Qualcuno mi aiuti perfavore, cefalea o probabile problema vascolare?

Partecipa al sondaggio
Buonasera cari dottori.

Vi scrivo in merito a quanto mi sta accadendo ultimamente.


Questo post l'ho lasciato circa una settimana fa, lo ripongono non avendo avuto risposta, capisco la notevole affluenza e vi ringrazio in anticipo.



È da 2 giorni a questa parte che sto avvertendo pressione alla fronte, tempie e al centro della testa.



Delle volte sento "pungere" o tirare, ad un punto preciso sopra alla testa, centralmente.



Capita che quando ho variazioni di posizione, quindi che da sdraiato passo in piedi o viceversa, mi si crea una pressione nella testa, con conseguente pulsazione della parte frontale e temporale (con pressione alle orecchie e dolore)

È capitato inoltre che ho iniziato ad avvertire fastidio anche durante un rapporto sessuale.



Premetto che non mi è mai capitato un episodio simile.



2 anni fa circa, feci una rm encefalo e midollo, per escludere varie patologie causa vertigini e dolori alla testa, da cui non risultò nulla.



Ora mi domandavo cosa potesse essere causa di questi miei malesseri, ho paura si possa trattare di un aneurisma cerebrale o di un tumore.

Possibile si tratti di qualcosa di serio?



Ah inoltre, sono uno studente, studio.
molto davanti al PC e faccio molta palestra a corpo libero.

(Mi è capitato di avvertire pressione alla fronte anche durante dei piegamenti o esercizi a testa in giù)

Diciamo che anche mentre ho un rapporto, sento pressione anche alla fronte, tra gli occhi, e fastidi sparsi attorno alla testa, con senso di "smarrimento" come se non capissi nulla.


Ho fatto anche vari test, stare su un piede ad occhi chiusi e toccarmi il naso, alternando e non ho problemi vari.


Vi sarei davvero grato per un eventuale risposta, non nego che sono particolarmente in pensiero per la mia salute.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia che riferisce potrebbe essere causata da tensione o contrattura muscolare, condizioni queste che possono accentuarsi con i cambi di posizione e con gli sforzi fisici.
Ovviamente è solo un'ipotesi a distanza, se il disturbo dovesse persistere si rivolga ad un neurologo per avere una diagnosi corretta e possibilmente un'adeguata terapia.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Utente
Utente
Buonasera Dott. Ferraloro, innanzitutto grazie mille per la risposta.

Farò come consigliato da lei se dovesse persistere ed accentuare.

Dunque si possono scongiurare ipotesi peggiori? Come aneurismi e altre malattie cerberovascolari?

Un'altra sintomatologia che avverto, sono continui fischi alle orecchie, orecchie tappate e fitte localizzate alla nuca.

Attualmente sento come "una presenza" , una tensione sopra al naso, tra gli occhi, tempie e fronte. Che tendono ad accentuarsi durante la masturbazione o l'atto.

Molto raramente durante l'attività fisica, ma capita.

La ringrazio ancora per l'attenzione
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Solitamente questo tipo di sintomatologia è causata da tensione muscolare e non sembrerebbe suggestiva per le patologie che teme, tuttavia resta sempre un consulto a distanza.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
Utente
Utente
Va benissimo Dott. Ferraloro, la ringrazio molto.

Dunque non è da escludere nemmeno un problema vascolare, nel caso quale sarebbe l'esame più indicato?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
L'esame più indicato è l'Angio-RM ma ritengo che prima di sparare con un cannone a una mosca è preferibile la visita neurologica.
Sarà poi il collega a stabilire come e se procedere con ulteriori esami in base ai riscontri della visita.

Dr. Antonio Ferraloro

Cefalea

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto