Esami neuroimmagini per apnee ostruttive

Il 28 settembre mi ricovererò per effettuare una serie di accertamenti preliminari all'utilizzo della CPAP a seguito della diagnosi di "sindrome di apnee ostruttive di grado severo e mioclono notturno".
Tra gli accertamenti è previsto un esame di neuroimmagine (tac o RM). Cosa può servire lo studio dell'encefalo per questa patologia?
[#1]
Dr. Massimo Muciaccia Neurologo 826 19
Caro utente,

Indagini quali RMN e TAC dell'encefalo sono diventati "esami di routine" per il neurologo. Verosimilmente il Collega vuole chiarire con precisione la causa del mioclono notturno.
Cordiali saluti ed auguri.

DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
SPECIALISTA IN NEUROLOGIA
ASL BAT - ASL BARI

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2010
Ex utente
Grazie. Tra le cause possibili del mioclono notturno può esserci anche una formazione tumorale vero? A 33 anni è possibile?
[#3]
Dr. Massimo Muciaccia Neurologo 826 19
Non penso a tale eventualità.
Comunque per esprimere un parere più dettagliato, dovrei leggere l'esito di tutte le indagini effettuate, compresa polisonnografia ed esame obiettivo neurologico.
Potrebbe trascrivere il referto di questi esami?
Tanti saluti.
[#4]
dopo
Attivo dal 2009 al 2010
Ex utente
Esame obiettivo neurologico: L'esame è nella norma, ad eccezione di una deviazione del capo verso detra (di vecchia data).

Esito polisonnografia:

-Registrazione effettuata in laboratorio dalle 22.26 alle 6.04 in poligrafia (EEG, EOG, ECG, EMG muscoli mentonieri).
Durata totale registrazione: 423 minuti
Latenza sonno: 36 minuti
Veglia infrasonno: 133 minuti
Tempo totale di sonno: 254 minuti
Efficienza del sonno: 30%
Numero delle apnee: 131
durata max: 15 secondi
ostruttive: 43
Ipopnee: 88
Indice di apnea: 31,0
Saturazione minima O2: 92
Note: il Microfonop digitale ha rilevato russamento notturno. Si rilevano 293 bursts di attività muscolare periodica agli arti inferiori (PLMS indesx = 69)
Conclusioni: Reperto indicativo di sindrome delle apnee ostruttive di grado sever e di mioclono notturno.

Test delle Latenze Multiple:
Latenza di sonno ore 10.00: 10 minuti
Latenza di sonno ore 12.00: 10 minuti
Latenza di sonno ore 14.00: 11 minuti
Latenza di sonno ore 16.00: 10 minuti
Latenza di sonno ore 18.00: 13 minuti
LAtenza media: 10.8 minuti (ai limiti della norma)
[#5]
Dr. Massimo Muciaccia Neurologo 826 19
Gentile utente,

In effetti la polisonnografia evidenzia numerose apnee ostruttive nel sonno che potrebbero richiedere l'applicazione di una mascherina notturna collegata ad una apparecchiatura di ventilazione CPAP (Continous Positive Airway Pressure). Tale trattamento è risolutivo nei confronti della sindrome precitata e non comporta particolare disagio. Per il mioclono notturno (sindrome dei movimenti periodici degli arti durante il sonno), nel caso di interferenza con il normale riposo notturno, può essere indicata una terapia a basso dosaggio con dopamino-agonisti.
Si rivolga con tranquillità al suo neurologo.
Tanti saluti ed auguri.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test