Fascicolazioni e formicolio

Salve a tutti,
da circa un mese, soffro di fascicolazioni concentrate, per lo più, agli arti inferiori, (coscia sinistra o polpaccio sinistro)e anche al viso (labbro e mento).
Da qualche giorno in più si è aggiunto un formicolio fastidiosissimo ad entrambe le gambe, e di rado alle braccia.
C'è da dire che io sono anche un tipo ansioso e dormo pochissimo.
In passato ho avuto scoliosi e coccige anteroflesso.
per favore, aiutatemi.
attendo vostre risposte e vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

i Suoi sintomi farebbero pensare ad un problema di somatizzazioni d'ansia ma per per avere un corretta diagnosi è fondamentale effettuare una visita neurologica.


Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie per la rapida risposta dottore. volevo aggiungere che ho 23 anni, l'età potrebbe escludere gravi malattie?
Come può influire il fatto che io non dorma sulle fascicolazioni e il formicolio?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

circa l'età, alcune malattie sono da escludere.
Per quanto riguarda il sonno, la sua riduzione può influire sullo stato di eccitabilità muscolare ma soprattutto l'ansia è un fattore importante.
Faccia comunque la visita neurologica.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore ferraloro,
Il mio medico mi ha prescritto degli esami per controllare gli elettroliti.
Stamane ho fatto il prelievo per il controllo del sodio, potassio e calcemia ed è tutto nella norma, ma continuo a essere ansioso e con le fascicolazioni.
Sono significativi questi esami?
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

in alcuni casi si può trovare uno squilibrio elettrolitico. Nel Suo caso, invece, i valori sono nella norma.
Le rinnovo l'invito alla visita neurologica.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie per la risposta dottor ferraloro.Siccome da queste parti non ci sno neurologi, sono andato al pronto soccorso, il medico di turno mi ha visitato tastando i muscoli e mi ha detto che è tutto apposto, anche perchè gli elettroliti sono ok.
Mi ha prescritto Lyseen capsule, ma soltanto se sento l'esigenza perchè per lui è un problema di ansia.
Io non capisco come l'ansia possa portarmi questa rigidità muscolare, formicolio e contrazioni.
Io sono uno studente di infermieristica e studiare certe cose mi porta problemi, perchè so che si rischia sla, SM e penso sempre al peggio..
c'è rischio di queste patologie?
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

non pensi al peggio.
Potrebbe prenotare una visita neurologica in qualche ambulatorio asl vicino casa Sua.

Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
lo farò dottore, per favore mi dica perchè l'ansia può portare questi problemi?
In cosa consistono le fascicolazioni benigne?
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

le fascicolazioni benigne sono spesso dovute ad ipereccitabilità muscolare su base ansiosa.

Cordialmente
[#10]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore. lei è veramente molto gentile.
Io, le sembrerà strano, ma mi sento le fascicolazioni anche all'orecchio
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

con il Suo ultimo post mi conferma che possa trattarsi veramente di ansia. Se cura in modo corretto l'ansia, Le passeranno anche gli altri sintomi che accusa.

Cordialità
[#12]
dopo
Utente
Utente
penso che abbia ragione dottore, in questo momento le scrivo col polpaccio in fibrillazione.
La cosa più triste dell'ansia è che nessuno la prende seriamente, come una patologia, così neanche il mio medico di base nè i genitori.
Come è possibile sconfiggerla?
[#13]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

Le rinnovo l'invito ad effettuare una visita neurologica o psichiatrica per avere una diagnosi precisa ed un'adeguata terapia. Se, come mi ha detto, non conosce neurologi, telefoni al numero verde dell'ASP (ex ASL) e la prenoti, prima deve farsi fare la richiesta dal Suo medico curante.

Cordiali saluti
[#14]
dopo
Utente
Utente
caro dottore,
leggendo su internet, per caso, sono arrivato in questa pagina http://www.fibromyalgia.it/fibromialgia_quali_sono_i_sintomi.htm

Qui ho notato che molti sintomi sono uguali a quelli che io mi sento, compreso l'acufene (quel crampo all'orecchio di cui parlavo). Oggi sono andato dal mio medico di base che mi ha detto di aspettare qualche giorno e casomai andare dal neurologo oppure prendere del valium.
Mi scusi se la disturbo, ma per lei potrebbe trattarsi di fibromioalgia?
[#15]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

potrebbe essere pure fibromialgia ma la diagnosi va fatta mediante visita medica. Il valium non ha molta efficacia assunto per lungo tempo, oltretutto crea dipendenza e non risolve il problema. Al limite può essere utilizzato al bisogno durante una crisi d'ansia o uno stato di particolare agitazione.
Esistono altri farmaci molto più efficaci e che non danno dipendenza. E' fondamentale la visita neurologica.

Cordialmente
[#16]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore,
ritorno a farmi sentire perchè ho effettuato la visita neurologica.
ebbene, il medico mi ha testato i riflessi e dall'anamnesi ha detto che sono ansioso e devo risolvere l'ansia.
Poi mi ha invitato a camminare per vedere come reagiscono gli arti.
Dice che di neurologico non ci sia neinte.
Io, però,mi sento la gamba sinsitra più debole della destra.
Forse perchè informandomi, ho letto che alcune malattie degenerative iniziano con la perdita della sensibilità a un arto.
Oppure per il fatto che io ho una gamba più corta dell'altra.
lei cosa pensa?
l'altro ieri ho sostenuto un esame di neurologia e ho pure chiesto al mio prof e lui dice che sia ansia.
ma è possibile evitare diagnosi di sla o sm senza elletromiografia?
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

l'EMG è certamente utile per la diagnosi di SLA anche se già clinicamente un neurologo nota segni di interessamento del 1° e/o 2° motoneurone alla visita neurologica che nel Suo caso è stata negativa e poi non ha nemmeno l'età per un'insorgenza di SLA.
Per la SM l'EMG non è un esame diagnostico.
Pertanto concordo con i colleghi che sono orientati sul versante ansioso. Il neurologo non Le ha prescritto nessuna terapia?
[#18]
dopo
Utente
Utente
no, il neurologo non mi ha prescritto alcuna terapia.
soltanto di approfondire con una visita psichiatrica.
Per ora sono in cura con uno psicoterapeuta per risolvere la componente ansiosa.
Quindi è possibile che la gamba che mi sento debole sia una suggestione, un effetto nocebo?
[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

sicuramente il neurologo avrà saggiato la forza ai 4 arti e se Le ha detto che tutto era nella norma sicuramente non ha obiettivato tale deficit che Lei certamente avrà riferito, quindi sarà stata valutata in modo attento.
Se così è stato, come penso, il problema potrebbe essere dovuto a somatizzazione o a qualche alterazione della colonna lombo-sacrale (sono solo due ipotesi).
Continui con la psicoterapia (è uno psichiatra?).

Cordialità
[#20]
dopo
Utente
Utente
è uno psicoterapeuta.ha ragione, il neurologo ha saggiato la forza dei quattro arti con il martelletto
[#21]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

con il martelletto si valutano i riflessi. La forza si valuta facendo sollevare gli arti e tenendoli sollevati per qualche secondo.

Cordiali saluti
[#22]
dopo
Utente
Utente
allora ha saggiato soltanto i riflessi. forse non lo riteneva opportuno. non saprei dire

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test