Un aneurisma cerebrale congenito, paura che ho sempre avuto, un gran mal

Salve, sono una ragazza di 24 anni io soffro di ipocondria, da quando ero piccola, le mie paure si sono amplificate dalla malattia che ha colpito mia madre, di un melanoma 10 anni fà. L'anno scorso, mi sono affidata ad un neurologo, neuropsichiatra che mi ha dato una cura di Cipralex. Ad aprile 2009 è morta mia madre a a Novembre dopo un anno di terapia l'ho sospesa. Ora mi è ritornata la paura di avere un aneurisma cerebrale congenito, paura che ho sempre avuto, un gran mal di testa, nausea e dolori dietro alla nuca. Il mio neurologo/ neuropsichiatra e la mia psicologa continuano a dire che io non ho nulla dalla nascita. Ma continuo a non capire la loro insistenza se nella mia vita non ho mai fatto una risonanza. E non vogliono assolutamente che io la faccia. Lei cosa ne pensa? La prego di rispondere perchè sono veramente in crisi. La mia paura mi blocca in tutte le attività quotidiane.

Porgo i miei più sentiti saluti.

Aspetto con ansia una sua risposta.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

se ha avuto rassicurazioni da chi l'ha in cura potrebbe stare tranquilla. E' soltanto una paura che lei ha e che andrebbe curata sia con la psicoterapia che farmacologicamente. La sospensione del cipralex è stata consigliata dal neuropsichiatra o è stata una Sua autonoma scelta?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si ma le rassicurazioni, non hanno fondamenta, se non ci sono esami alla mano. Come fanno a dire che non ho aneurismi cerebrali congeniti alla nascita, se non hanno esami? No non ho assolutamente sospeso per mia scelta, ma è stata consigliata dal neuropsichiatra.

Grazie della sua immediata risposta.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Aspetto con ansia una sua risposta.

In famiglia comunque nessun caso, tutti pressione bassa, non fumo e non bevo.

Grazie mille.
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

il mal di testa associato a nausea e dolori nucali non giustifica la presenza di un aneurisma che è quasi sempre asintomatico. La Sua è un'ossessione fobica e va curata.
Ne parli al Suo specialista se ritiene di dovere iniziare nuovamente una cura farmacologica.
Si tranquillizzi.

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie, per la risposta...ma volevo sapere come fanno, senza referti diagnostici, sapere che non ho aneurisma congenito, dalla nascita?

Cordiali saluti

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve, aspetto con ansia una sua risposta.

Cordiali saluti
[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve, oltre che alla domanda precdente, che aspetto risposta. Volevo dirle che l'unica cosa che ho presente, sono due piccoli angiomi di 1 cm a livello del fegato.

Io ho anche paura che avendo questi due angiomi, possono essere presenti anche al cervello, o aneurismi dalla nascita.

Cordiali Saluti

Aspetto una sua risposta con ansia.
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

certamente non è possibile fare una RM encefalica a tutta la popolazione per la ricerca di eventuali aneurismi cerebrali. Io ho le stesse Sue probabilità di avere un aneurisma, ma non mi sogno di fare un RM per tale motivo.
Non so se mi sono spiegato.

Cordialità
[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve, ma continuo a non capire perchè il mio neurologo/neuropsichiatra dice non sono presenti aneurismi alla nascita? come fa a saperlo?

Cordiali saluti.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve, ma continuo a non capire perchè il mio neurologo/neuropsichiatra dice non sono presenti aneurismi alla nascita? come fa a saperlo?

Cordiali saluti.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Salve, ma continuo a non capire perchè il mio neurologo/neuropsichiatra dice non sono presenti aneurismi alla nascita? come fa a saperlo?

Cordiali saluti.
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Non può saperlo lui, non può saperlo Lei, non può saperlo nessuno. Ma ciò non significa che tutti dovremmo fare una RM encefalica.
[#13]
dopo
Utente
Utente
Ma non avendo ereditarietà, non fumo, non bevo, mai drogata, pressione bassa.

L'unica cosa sono due piccoli angioma epatico.

Posso comunque essere portatrice?

Cordiali saluti.
[#14]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Come faccio a saperlo?
Statisticamente no, ma solo statisticamente.
Piuttosto cerchi di curare questa ossessione.

Buonanotte
[#15]
dopo
Utente
Utente
Salve, ieri ho fatto la tc cranio/encefalo

Esame eseguito con scansioni di base.

Non segni di sanguinamento in atto

Non alterazioni di densità a livello sotto e sovratentoriale.

Strutture della linea mediana in asse.

Sistema ventricolare di normale dimensione e contenuto.

Regolare per dimensione gli spazi subaracnoidei.

Posso essere sicura, dopo questa di non aver aneurismi o angiomi congeniti dalla nascita?

Cordiali saluti.
[#16]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

non ha nulla di patologico a livello cerebrale, Le rinnovo l'invito a curare il Suo stato ossessivo.

Cordiali saluti
[#17]
dopo
Utente
Utente
Quindi, se c'erano aneurismi congeniti si vedevano?

Cordiali saluti.

[#18]
dopo
Utente
Utente
Quindi, se c'erano aneurismi congeniti si vedevano?

Cordiali saluti.

[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Alla TC no.
[#20]
dopo
Utente
Utente
Cioè scusi mi può spiegare meglio...
non riesco a capire.

[#21]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Con la TC non si riescono a rilevare piccoli aneurismi, un esame più indicato è la RM encefalica con Angio-RM ma non sarebbe nemmeno il massimo perche l'esame principe resta l'angiografia cerebrale che comunque è un esame invasivo e non si esegue senza una valida motivazione.
Dato che Lei insiste, questa è la spiegazione corretta ma, Le ripeto, non si ponga problemi e si curi il Suo stato fobico-ossesivo, soltanto così ne potrebbe venire fuori. Lei è giovanissima, non si rovini i migliori anni della Sua vita, mi ascolti.

Cordialmente
[#22]
dopo
Utente
Utente
Non riesco a stare tranquilla, con la paura di averli.

Pensavo, come anche c'è scritto da alcune parti che dalla Tac si possono vedere.
[#23]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Con la TC i piccoli non si riescono a vedere. Ma Lei ha le mie stesse probabilità, io non mi preoccupo.
[#24]
dopo
Utente
Utente
Bè io purtroppo mi preoccupo. E non poco. La mia paura invade la mia vita quotidiana.

[#25]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Perchè allora rinuncia a curarsi?
[#26]
dopo
Utente
Utente
Non sto rinunciando a curarmi, vorrei solo essere sicura di non avere aneurismi congeniti. Tutto qui, pensavo con la tac di aver risolto i problemi e invece no.

[#27]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Se avesse certezza di non avere aneurismi congeniti si potrebbe ritrovare davanti ad una paura per una nuova malattia. Deve curare le paure!
[#28]
dopo
Utente
Utente
no...non è così. Io le paure le sto curando, ma questa fissa ce l'ho, e adesso farò quello che c'è da fare, anche se pensavo bastasse la tac.
[#29]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signorina,
mi permetto di inserirmi, facendoLe alcune domande: e se avesse la Sclerosi Multipla? E se avesse un tumore a lenta crescita? E perchè no? Potrebbe avere un melanoma, no? E se avesse un tumore allo stomaco o al pancreas? E se avesse la leucemia?
E ancora: e se uscendo di strada La investa una macchina? e se prendendo un aereo questo precipita?

Cosa intende fare ora? Passare la Sua vita in tutti gli ospedali per vedere se ha una di queste malattie?
E come fa a raggiungere questi ospedali con il rischio di essere investita da un'auto o da un treno?

Cerchi di rispondere a queste domande e mi faccia sapere

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio