Utente
Buongiorno,
il mio problema è cominciato verso la fine del mese di giugno, ho cominciato a sentire la nuca pesante e il collo tirare questo è durato un pò di giorni e ho notato di avere un pò di sollievo con una sciarpa attorno al collo.
Un giorno il fastidio è diventato insopportabile sono andata in farmacia e mi hanno dato del muscoril che non mi sembra bbia apportato giovamenti anzi dopo qualche giorno ho cominciato a sentire la gamba destra dal ginocchio in giu strana.
Inizialmente pensavo fosse un problema di circolazione infatti prendo la pillola però non ho gonfiore solo una piccola bolla nella parte anteriore.
Sono andata dal dottore il quale pensando a qualche problema nervoso mi ha prescritto dei raggi al collo e alla regione lombo sacrale.
In quest'ultima zona è risultato esserci qualche schiacciamento.

Intanto il fastidio alla nuca e al collo è arrivato anche alla mandibola e mi sembrava quasi essere dei muscoli che tiravano allora sono andata dal dentista che toccandomi in fondo all'attaccatura tra mandibola e mascella ha notato appunto che c'è una compressione muscolare.
Aspettando di fare un bite ho ricominciato a portare l'apparecchio mobile e i fastidi sembravano essersi calmati finchè la gamba non è tornata a dare fastidio come se i muscoli tirassero e ogni tanto sento un pò di dolore non forte.
Sono stata allora in ospedale dove mi hanno detto che non era nulla però il giorno dopo mi è tornato fastidio alla nuca e avevo addirittura sensazione di nausea e vomito e li ho pensato che potrebbe essere stata l'aria condizionata in ospedale.
Ora in tutto questo tempo mi è aumentata sempre più l'ansia tanto che stanotte non ho dormito e adesso sento una sensazione di pesantezza sotto lo sterno.
Ho una paura folle possa trattarsi di SLA potreste aiutarmi?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

lasci perdere la SLA di cui non ha nemmeno l'età.
Probabilmente è una semplice contrattura muscolare che andrebbe valutata innanzitutto con una visita neurologica.
Sarà poi il neurologo che Le darà le indicazioni più corrette circa la terapia o il percorso da seguire.
Si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Scusi ma posso avere una contrattura muscolare senza aver fatto nulla? E comunque ho notato che sotto sforzo non mi da fastidio anzi forse mi da più fastidio a riposo.
Scusi se sono noiosa ma purtroppo non riesco a scacciare questa ipotesi.
grazie dell'attenzione.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

infatti Le ho consigliato la visita neurologica per cercare di identificare la causa delle eventuali contratture muscolari. A distanza non è possibile farlo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Ma cosa potrebbe portare a questa cosa? Ogni tanto avverto anche delle fascicolazioni ma molto internamente e anche un pò di dolore.
Scusi se la disturbo ma sono molto preoccupata.

[#5] dopo  
Utente
Aiuto sono nella paranoia più totale.
Ora gli stessi sintomi sono passati anche al braccio sinistro non so più cosa pensare se non quello

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quando i sintomi sono migranti si potrebbe pensare anche ad una somatizzazione d'ansia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno,
le scrivo perchè tutti i problemi al posto che migliorare peggiorano.
Ieri mi sono alzata che facevo fatica a stare in piedi come se le mie gambe non mi reggessero e ho lo stesso problema anche alle braccia oltre al fatto che mi gira la testa e mi sento come se fossi in un altro mondo.
Ogni tanto ho qualche piccolo crampo e mi sento tutte tirare.
Ieri mattina sono andata dal dottore che mi ha detto che è tutta ansia e mi ha prescritto un ansiolitico.
Stamattina mi sento anche il labbro come se stesse cadendo.
Ieri sera mi sentivo tutta tremante ma forse era solo ansia perchè cmq quando mi sono svegliata non avevo nulla a parte la difficoltà ad alzarmi.
Inoltre se sono seduta non riesco a tenere le gambe ferme.
Ora io mi chiedo possibile che tutto questo sia dovuto all'ansia?
Premetto che quest'anno ho fatto per 9 mesi danza dopo circa 4 anni che non facevo nulla di continuativo può essere dovuto anche a mancanza di esercizio?
Scusi se la disturbo io spero sia solo fatto d'ansia ma purtroppo nella mia testa l'idea è un'altra e non riesco a scacciarla.
La ringrazio dell'attenzione.

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

cerchi di non pensare a malattie importanti, veda gli effetti dell'ansiolitico che sta assumendo ed eventualmente, come Le dicevo prima, effettui una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro