Risonanza magnetica ernia espulsa l4-l5

Partecipa al sondaggio
Asettembre ho effettuato della corsa , a ottobre inizio a sentire dolori tipo la sciatica , ho continuato ad andare in palestra e camminate varie, non ho piu' esercitato la corsa.Il dolore persiste allora ho deciso di effettuare una risonanza che mi indica ernia espulsa L4-L5 , il medico mutualistico mi dice di non fare la ozonoterapia , il fisioterapista di effettuarla , io non so cosa fare . Continuo con palestra e pilates ? Nuoto ? Non so cosa fare per migliorare la mia situazione.Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Gentile Utente,

Le consiglio di effettuare una visita specialistica per avere una valutazione di un eventuale deficit neurologico e per fare visionare le immagini della RM valutando i rapporti che contrae l'ernia con le strutture circostanti.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Attivo dal 2009 al 2011
Ex utente
Nel referto risonanza : In corrispondenza di L4-L5 si osserva la presenza di mediana un'ernia discale a localizzazione mediana e paramediana sinistra che deforma il profilo anteriore e laterale di sinistra del sacco durale e che entra in conflitto con la radice di l5 di sinistra.
In L5-S1 il segnale dei dischi invertebrali appare ipointenso nella sequenza T2 dipendente per fenomeni di disadratazione delle loro componenti.
Allo stesso livello il segnale delle limitanti somatiche appare ipointenso nella sequenza T1 pesata e iperintenso nella sequenza T2 dipendente per un alterato rapporto fra contenuto idrico e lipidico endoosseo reattivo alla degenerazione del disco invertebrale.(MODIC1)
Cosa fare ?
neurologo
osteopata
ozonoterapia
laser luce pulsata
nuoto
grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.5k 2.3k 21
Gentile Utente,

inizialmente riterrei opportuno effettuare una visita neurologica per valutare eventuali deficit neurologici agli arti inferiori. Sarà poi il neurologo che Le indicherà, se ritenuto opportuno, un'eventuale visita neurochirurgica o altro.

Cordialmente