Il neurologo gli ha fatto fare una tac cerebrale la diagnosi è

Gentili dottori,
Nel mese di giugno ho fatto fare un controllo dal neurologo per mio papà. Mio papa ha 82 anni e da un pò di tempo ho notato che non ricorda determinate cose, ripete più volte le stesse cose. Il neurologo gli ha fatto fare una tac cerebrale la diagnosi è: multiple areole ipodense a significato ischemico si riconoscono alla giunzione cortico-sottocorticale fronto-temporo-insulare bilateralmente in entrambe le regioni dei nuclei grigi della base, corone radiate e centri semiovali. Sfumata ipodensità della sostanza bianca periventricolare da ipoafflusso vascolare cronico. Atrofia corti colare con consensuale ampliamento degli spazi liquorali periencefalici. Ventricoli cerebrali normali. Strutture mediane in asse. Calcificazioni ateroma siche parietali a carico dei sifoni carotidei e dell’arteria basilare. Allorchè la prossima visita è prevista tra un mese, vorrei un parere clinico un po’ semplificato di quanto scritto sopra.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,1k 2,1k 23
Gentile Utente,

alla TC cranica si evidenzia un duplice problema, vascolare e neuronale. Vascolare in senso ischemico con diminuito apporto cerebrale di ossigeno e piccole aree ischemiche, neuronale dovuto alla perdita di gruppi di neuroni che causa l'atrofia corticale menzionata nel referto.
Queste alterazioni sono compatibili con i sintomi accusati da Suo padre. Lo faccia seguire da un neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test