Rm encefalo

Partecipa al sondaggio
Buonasera,
ho eseguito una RM all'encefalo, in attesa di visita medica vorrei sapere, se possibile, cosa significa il seguente esito:
In fossa cranica posteriore il quarto ventricolo è mediano, normale. Non si documentano aree focali di alterato segnale a carico del tronco encefalico e del cervelletto. A livello sovratentoriale, le strutture della linea mediana sono in asse. Il sistema ventricolare e gli spazi subaracnoidei presentano dimensioni nei limiti della norma.
Una puntiforme area focale di iperintensità nelle sequenze a TR lungo si apprezza nel centro semivocale di sn, aspecifica e priva di sicuro correlato clinico.
Non evidenti ulteriori aree focali o diffuse di alterato segnale a carico del parenchima cerebrale.

Grazie!
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.8k 2.3k 21
Gentile Utente,

in base alla descrizione la RM encefalica la può considerare nella norma, infatti non è stata data importanza alla puntiforme alterazione riscontrata.
In ogni caso faccia visionare l'esame al medico prescrittore.
Perchè è stata eseguita la RM?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
Utente
Utente
Buonasera Dott. Ferraloro,
la ringrazio per la risposta, ora mi sento più tranquilla!
Ho iniziato a maggio ad accusare un dolore in zona occipitale (sul lato destro), con lieve scricchiolio nella torsione del collo a destra. Il dolore si presenta sia con digitopressione nella zona sia senza e si irradia dalla nuca alla testa (a destra), è presente gran parte del giorno e spesso anche la notte. Non so se è stata una coincidenza, ma avevo effettuato 1 manipolazione dal chiropratico e dal giorno dopo è iniziato il problema.
Con antinfiammatori e antidolorifici non è mai passato.
Ho eseguito RM cervicale ed è risultata una piccola ernia a sinistra e un lieve inizio di spondilosi, ho eseguito Eco cervicale per individuare eventuali cisti, ma niente.
Ho eseguito 10 manipolazioni dall'osteopata, senza esito positivo.
Poi ho effettuato visita dall'ortopedico il quale ha detto che l'ernia e la lieve spondilosi non c'entrano nulla con la zona dove ho dolore e mi ha mandato dal neurologo.
Il neurologo ha effettuato la visita, risultata nella norma. Mi aveva prescritto vari esami del sangue (per individuare eventuali infezioni) e L'ecocolordop. tronchi sovraaortici., risultati tutti nella norma.
L'ultimo esame prescritto è stata questa RM all'encefalo, di cui mi ero preoccupata...
Ad oggi il dolore persiste.
Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.8k 2.3k 21
Gentile utente,

ok, si faccia seguire dal neurologo per individuare la natura del dolore. Una possibilità è la nevralgia di Arnold ma è solo un'ipotesi a distanza senza alcun valore diagnostico.

Cordialmente
[#4]
Utente
Utente
Gentile Dottore,
le farò sapere cosa mi dirà il neurologo, se fosse la nevralgia ho letto che le cure farmacologiche fanno ben poco....
Buona serata.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.8k 2.3k 21
Ok, mi faccia sapere.

Buona serata
[#6]
Utente
Utente
Buonasera Dott. Ferraloro,
ho fatto visionare la RM (senza contrasto) dal neurologo.
Per quanto riguarda la piccola area puntiforme ha detto che non è nulla di preoccupante, ma per scrupolo di effettuare una RM di controllo tra 6/12 mesi.
Mentre x quanto riguarda il dolore in zona occipitale (a dx), mi ha spiegato verbalmente che c'è un'irritazione, o infiammazione (scusi ma non ricordo le parole precise) ai nervi. Non mi ha accennato della nevralgia di Arnold. Ora sto finendo una cura con un antiossidante "ALA600 SOD", dopo di questa, il neurologo ha prescritto la terapia con Lyrica 75 mg. 1 volta al giorno x 1 mese. Se non migliora devo tornare per il controllo.
Vorrei chiederle un suo parere, si potrebbero fare altri esami di accertamento? La RM SENZA CONTRASTO nel mio caso, è sufficiente? Non mi sento tranquilla.
La ringrazio!
Buona serata.

[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.8k 2.3k 21
Gentile Utente,

non mi pare che per ora occorrano altri esami, faccia la terapia prescritta e stia serena. Vedremo che risultati avrà.

Cordialità