Utente
Salve,
a causa di formicolii al polpaccio sinistro, sotto il piede sinistro, talvolta sotto il destro e talvolta alla mano sx il tutto da circa una settimana, sono stato dal neurologo dell'ospedale, il quale mi ha manipolato in tutti i modi e dice che all'esame obiettivo non risulta nulla, ma che il protocllo prevede RMN con e senza MDC.

Siccome ho un po' paura del MDC volevo sapere se era proprio necessario o se una RMN normale bastava.

Inoltre dato che la data x l'esame sarebbe giugno, volevo capire se fosse opportuno in questo caso pagare 570 € di urgenza presso una clinica privata convenzionata. Se ci fosse la malattia sarebbe opportuno saperlo prima?

Grazie?

P.s.
quali sono le correlazioni tra esame obiettivo e RMN? ci sono percentuali che dato l'uno implicano o meno l'altro?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la RM la può anche effettuare senza mezzo di contrasto. Poi, se venissero riscontrate delle alterazioni, sarà lo stesso neuroradiologo che indicherà un ulteriore approfondimento con mezzo di contrasto. La domanda circa l'effettuazione della RM a giugno o prima la dovrebbe rivolgere al neurologo che l'ha visitata.
Le correlazioni tra esame clinico e RM sono variabili, nel senso che a volte possono coincidere, a volte no.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie,
pagando l'urgenza domani forse farò entrmbe le RMN. A giudicare da quel che leggo in giro su internet non ho proprio scampo, ma aspetto solo di sapere contro quale forma dovrò combattere, se contro una che mi consentirà di continuare a lavorare (sono un libero prof.) o neanche quello.
Ho paura e piango.
Mi vedrò costretto a lasciare la mia ragazza che vorrei sposare e chissà cos'altro ancora.
Vi prego signori dottori, inventate qualcosa in più per combattere questi mali.

Ancora grazie.

[#3] dopo  
Utente
Grazie,
pagando l'urgenza domani forse farò entrmbe le RMN. A giudicare da quel che leggo in giro su internet non ho proprio scampo, ma aspetto solo di sapere contro quale forma dovrò combattere, se contro una che mi consentirà di continuare a lavorare (sono un libero prof.) o neanche quello.
Ho paura e piango.
Mi vedrò costretto a lasciare la mia ragazza che vorrei sposare e chissà cos'altro ancora.
Vi prego signori dottori, inventate qualcosa in più per combattere questi mali.

Ancora grazie.

[#4] dopo  
Utente
Grazie,
pagando l'urgenza domani forse farò entrmbe le RMN. A giudicare da quel che leggo in giro su internet non ho proprio scampo, ma aspetto solo di sapere contro quale forma dovrò combattere, se contro una che mi consentirà di continuare a lavorare (sono un libero prof.) o neanche quello.
Ho paura e piango.
Mi vedrò costretto a lasciare la mia ragazza che vorrei sposare e chissà cos'altro ancora.
Vi prego signori dottori, inventate qualcosa in più per combattere questi mali.

Ancora grazie.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non si scoraggi, ancora non si sa nulla e Lei già pensa in questo modo? Consideri invece la negatività dell'esame neurologico, è già molto importante. Stia tranquillo ed effettui serenamente la RM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro