Eeg e pugilato

Salve,
Ho eseguito l'EEG per l'idoneità allo sport del pugilato e, tenuto conto che pratico il rugby da 10 anni, il Medico mi ha messo una certa ansia. Questo é ció che riporta il referto:"Attività di fondo bilaterale, stabile reagente alla apertura degli occhi. Sequenza theta diffusa e sporadica attività theta bitemporale piú evidente all'IPN. SLI senza effetto."
Cosa sono le SEQUENZA THETA? Puó essere un evento casuale? Rischio qualcosa a livello di idoneità?
Grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

l'attività theta indica un'attività elettrica cerebrale di bassa frequenza. A seconda della quantità riscontrata potrebbe anche non essere un chiaro segno di patologia a meno che non abbia un elevato voltaggio o sia molto asimmetrica. In ogni caso l'interpretazione deve darla il neurologo che visionerà il tracciato.
Se Lei avesse effettuato l'esame in condizioni "normali", cioè non per attività sportiva, Le avrei detto di stare tranquillo perchè un tracciato del genere in un soggetto asintomatico potrebbe non essere patologico.
Per quanto riguarda invece l'attività sportiva non conosco i requisiti che vengono richiesti per cui non posso darLe una risposta.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la pronta risposta. Vorrei cortesemente "abusare" della sua disponibilità chiedendo se l'aver riposato poco durante la notte prima della visita possa aver influito. Avevo solo 4 ore di sonno.

Grazie ancora.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

anche questa è un'eventualità da prendere in considerazione, questo elemento potrebbe influire sull'esito del tracciato EEG.

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio