Utente 215XXX
salve,
vorrei un parere riguardo un tremore che noto presentarsi da diverso tempo.
mi capita, dopo uno sforzo di lunga durata, quale può essere portare una busta pesante, di avere un tremore piuttosto violento del polso quando fletto dorsalmente la mano, che cessa o perlomeno diminuisce quando la stringo a pugno. questo disturbo dura per almeno un paio di ore diminuendo gradualmente.
questo tipo di tremore mi è capitato di avvertirlo anche alle braccia e alle gambe (il tipo di sforzo comunque è essenzialmente il mantenimento di una postura per tanto tempo)
io conduco una vita piuttosto sedentaria e i miei muscoli sono decisamente fuori allenamento, ma questo tremore mi sembra comunque un po' eccessivo rispetto allo sforzo fatto, anche perché non è un tremolio, ma i muscoli si contraggono velocemente ritmicamente.
non so se questo può essere collegato, comunque a volte mi capita di sentire formicolii alle braccia e alle gambe, e ho facilmente le gambe intorpidite dopo poco tempo che le tengo accavallate, a volte anche se sono solo seduta da un po'.
So che probabilmente ho bisogno di fare un po' più di esercizio fisico, ma dato che mangio in modo di disordinato (spesso non faccio colazione, a volte torno a casa tardi e il pranzo è sostituito da snack del distributore automatico..cose così) non vorrei che questi disturbi nascondano una qualche carenza.
in ogni caso vi ringrazio della disponibilità e delle risposte.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in alcuni soggetti, dopo avere portato un peso o dopo avere tenuto per tanto tempo i muscoli in tensione, l'insorgenza di un certo grado di tremore è normale.
Pertanto non mi preoccuperei più di tanto.
Solo se Lei giudica il sintomo eccessivo potrebbe farsi controllare da un neurologo ma in linea di massima non dovrebbero esserci problemi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 215XXX

La ringrazio per la rapida risposta
Cordiali saluti