Utente
Gentili medici neurologi.
Sono un ragazzo che adesso è in comunità.
Stamani ho ritirato l' EEG, e tra tutte le scritte in termine medico, si concludeva così:

VARIAZIONE DI LIEVE ENTITA' DIFFUSE E MAGGIORMENTE RAPPRESENTATE SULLE REGIONI FRONTO-TEMPORALI SENZA NETTA PREVALENZA DI LATO.

Adesso la dottoressa psichiatra torna giovedì, come il medico di famiglia che una volta ogni 15 giorni viene a visitarci tutti.

IL 22 ottobre scorso fui coinvolto in una rissa dove riportai un forte trauma cranico, non commotivo, può essere questa la causa della diagnosi?

Sapete dirmi, che sono preoccupatissimo, di cosa si tratta? Ho una tac a marzo, mi consigliate di anticiparla?
Vi ringrazio in anticipo signori medici neurologi e attenco con pazienza una vostra risposta, Cordialità

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dovrebbe copiare interamente il referto dell'EEG e dirci per quale motivo è stato effettuato l'esame e se Lei soffre di qualche patologia in particolare, grazie.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro