Utente 340XXX
Buonasera gentili dottori,
vi spiego in breve il mio problema: un mese e mezzo fa, circa, mentre tenevo il cellulare in mano ho sentito improvvisamente una sensazione di calore nel palmo. La sensazione è durata circa dodici ore (diciamo che andava e veniva, se non ci pensavo poi non sentivo nulla), poi è passata e non ci ho dato peso. Un paio di settimane fa la stessa sensazione è tornata, un po' più forte però: mentre nella precedente occasione sentivo solo un po' di calore questa volta, dopo circa tre/quattro ore da che era iniziata (intervallata come l'altra volta, ovvero ogni tanto scompariva e se non ci pensavo non sentivo più nulla), mentre ero distesa nel letto pronta per dormire sento quasi come se la mano fosse bruciata. Il giorno dopo, al risveglio, avevo fitte al gomito e queste fitte sono continuate per circa quattro giorni. Infine, oggi pomeriggio si è ripresentato la fastidiosa sensazione di calore alla mano, che è durata sì e no due ore, accompagnata sempre da qualche piccola fitta al gomito. La mia domanda ora è, a cosa può essere dovuta questa fastidiosa sensazione? Preciso che oltre il calore non sento altro, né formicolii, niente. Solo ogni tanto cambia l'intensità del calore (come detto prima, ogni tanto è solo calore, una volta è capitato che mi sembrava bruciasse dentro).
Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Disturbo curioso ed articolato. Difficile un parere adeguato a distanza.
Le consiglio una valutazione clinica neurologica ed eventuali esami strumentali dovvessero rivelarsi indicati.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 340XXX

La ringrazio dottor Poli per il gentile consulto. Provvederò domani a prendere un appuntamento con uno specialista. Saluti :)