Utente 295XXX
Salve, martedì mi è capitato che stavo impiedi a parlare con l'isegnante di mio figlio e di colpo mi sono girata leggermete con la testa e mi è venuto un forte dolore brucione tra collo e spalla parte destra con una forte vertigine..... ho avuto molta paura visto che fino a qualche tempo fa soffrivo di instabilità ma poi, come già parlato nei precedenti consulti, elimando i formaggi ho risolto... !!!! Vorrei sapere da cosa è dovuto , visto che questo dolore al collo l'ho da molto tempo infatti quest'anno ho deciso di iscrivermi al corso di pilates. Certa di una Vs. risposta porgo Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

probabilmente il problema è a livello cervicale, questo giustificherebbe sia il dolore che la vertigine. Consideri però che questa è solo un'ipotesi a distanza, consulti il Suo medico curante per avere una valutazione clinica diretta e conseguentemente un parere più preciso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 295XXX

Grazie Dottore sempre molto tempestivo nelle risposte..... si penso anch'io che sia cervicale.... cmq ne parlero
ò con il medico di famiglia!!!!!!!! Buona Domenica.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona domenica anche a Lei!
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 295XXX

Buona Sera dottore, mi capita da 1 settimana che quando abbasso leggermente il capo in avanti o camminando mi vergogno tipo vertigini di qualche secondo e pesantezza agli occhi, ho sempre dolore collo e spalla dx, come riferito nel precedente consulto ho fatto la risonanza magnetica senza mdc cervicale ok e anche il cranio....però ho contrattura muscolare!!! Da cosa può. Dipendere il sintomo?? Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la contrattura muscolare determinando una riduzione della fisiologica lordosi cervicale può causare la sintomatologia riferita che in pratica è simile a quella di tre anni fa.
Ne parli però col medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 295XXX

Buona sera gentilissimo dr Ferraloro, come già riferito nei precedenti consulti ho assunto rivotril dal 2013 5 gocce alla sera prescritte dal neurologo, poi le ho sospese di colpo con crisi di astinenza : sudorazione fredda e indebolimento fisico; poi le ho riprese però 3 gocce la sera, da giugno 2018 ho iniziato a diminuire fino ad arrivare a settembre a 1 goccia la sera fino a 20gg fa dove ho smesso completamente, però da ieri mi sono iniziata a sentire male mi prendere un attacco di panico davanti la scuola di mio figlio...mi siedo e respiro e cerco di farmelo passare, poi oggi pomeriggio mi viene di colpo una sudorazione fredda con debolezza ( durante questo sintomo mi viene sempre da urinare). Morale della favola... vorrei sapere se sono sintomi di astinenza da rivotril e per quanto tempo durano?? Io non voglio più assumere quelle gocce sono veramente droghe pesanti.. grazie mille per un suo consiglio. cordialità.

[#7] dopo  
Utente 295XXX

Non so se posso scriverlo..ma lo faccio ugualmente. Vorrei tanto fare una visita specialistica con lei sia per che per la mamma, purtroppo lei , dr. Ferraloro,riceve solo in Sicilia , io abito in provincia di Foggia. Buona serata gentilissimo dottore.

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non si può dire con certezza se i sintomi riferiti siano da attribuire ad astinenza dal rivotril però la possibilità esiste.
Se così fosse potrebbero persistere alcune settimane, qualora non regrediscano dovrebbe rivolgersi allo specialista che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 295XXX

Grazie mille dottore gentilissimo come sempre!

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, Signora.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 295XXX

Buona sera dottore, sempre per dolori alla cervicale e coccige ho fatto RX colonna cervicale, Colonna dorsale e colonna lombosacrale. Gli dico il risultato: quesito diagnostico: rachialgia con risentimento radicolare. Referto: modesti aspetti degenerativi di tipo spondilosico osteocondrosico con riduzione della fisiologia lordosi lombare e cifosi dorsale. A carico della rachide cervicale di documentano note uncoartrosi. Perdita con tendenza all' inversione della fisiologia lordosi cervicale. Dottore mi può spiegare in parole chiare e comprensibili cosa ho e a quale specialistica mi devo rivolgere ? Cordiali saluti.

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si tranquillizzi perché non c’è nulla di grave, un po’ di artrosi e una contrattura muscolare.
Si rivolga ad un bravo fisiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 295XXX

Buongiorno, gentilissimo come sempre... grazie mille dottore. Buona giornata.