Utente 368XXX
Buongiorno. Volevo gentilmente avere un consulto riguardo ad una polineuropatia sensitivo motoria ai quattro arti diagnosticata dopo un' EMG. I sintomi che ho sono poca sensibilità dal ginocchio in giù e alle mani. Il tutto è bilaterale. Ora sto aspettando di fare un day hospital con esami specifici. Volevo chiedere: potrebbe essere grave? Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'unica cosa certa è la diagnosi che riferisce (seppur non ho, come è ovvio, nè visionato l'esame elettromioneurografico nè ho potuto valutarla clinicamente).
Perdoni personalmente sono per la sintesi mirata ma nella sua domanda non vi è un elemento che possa essere utile.
Non un cenno di anamnesi, un cenno circa eventuale familiarità, su malattie internistiche (es: diabete mellito) concomitanti, notizie circa il periodo di esordio e su eventuali precedenti infezioni nel periodo precedente l'esordio della sintomatologia.
In queste condizioni, e nel contesto di un consulto a distanza, si renderà ben conto come sia difficoltoso formulare una ipotesi adeguata.
Solo un poco di buon senso ci può guidare allo stato dei fatti.
Quantomeno giacchè i colleghi che la seguono la abbiano messa in lista per esami/accertamenti in regime di day hospital certamente possiamo affermare come non si tratti di una acuzie/urgenza neurologica.
Circa le causa credo dovrà attendere i risultati del day hospital.
Se crede le comunichi a Medicitalia.
Personalmente avrò piacere di poterle essere utile più di quanto non lo sia stato al momento.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 368XXX

Grazie mille dottore per avermi risposto. Dunque le spiego meglio il tutto. Sono una ragazza di 28 anni e da ormai un bel po di anni soffro di metatarsalgia ai piedi bilaterale. Nel 2009 sono stata operata al tunnel tarsale al piede sx. In più soffro di unghie incarnite piede cavo. Ho già cambiato 3 paia di plantari ma non sono serviti a nulla ho costantemente dolore sotto tutta la pianta del piede. soffro fin da piccola di cefalea e la curo con novalgina o almogran a seconda di dove ho dolore. Soffro molto praticamente tutti i giorni di mal di schiena e mal di collo. A febbraio 2014 ho fatto un incidente automobilistico in cui ho sbattuto violentemente il collo ma non sono andata al pronto soccorso..non avevo forti dolori.. e a giugno ho cominciato con questa insensibilità e intorpidimento ai polpacci che si accentua alla sera con dolore e bruciore alla caviglia dx e poca sensibilità alle dita della mano dx. Per quanto riguarda i miei familiari mia mamma soffre di diabete e ipertensione. Mia sorella ha un' adenoma ipofisiario necrotico. Tornando alla mia EMG le scrivo i referti dei neurologi. Primo consulto: deficit distale di forza bilateralmente AASS non deficit stenici AAII alle prove antigravitarie. Lieve deficit di dorsiflessione piede sx. ROT normevocabili AASS ipoevocaboli rotulei assenti achillei. Disestesia tattile distale arto superiore sx nei limiti a dx. Ipoestesia tattile bilaterale dal III medio della gamba Ipoestesia dolorifica gamba bilateralmente con gradiente cranio-caudale (grave al piede). Moderata ipotrofia distale AAII ( relativa a massa prossimale). Diagnosi: neuropatia periferica di ndd meritevole di accertamenti (genetica?)

[#3] dopo  
Utente 368XXX

Secondo consulto: l'esame neurologico evidenzia ipotrofia muscolare con gradiente disto prossimale ai quattro arti. Non sicuri deficit stenici ne' agli superiori ne' a quelli inferiori non deambula però correttamente né su punte né su talloni, ipoestesia dolorifica a calza bilaterale. Ipostatochinestesia ed ipopallestesia ai piedi bilaterale. Si consiglia : programmare DH dopo le feste per eseguire: EMG/ENG rachicentesi esami ematici di routine ev. Biopsia nervosa. Grazie mille se vorrà rispondermi.

[#4] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Allora:
-mi sembra che vi siano tutti segni e sintomi periferici,
pertanto:
-comprendo la rachicentesi per lo studio liquorale ma ritengo che darà (fortunatamente) un risultato nella norma,
mentre:
-concordo con la biopsia nervosa (saprà finalmente cosa hanno i suoi nervi periferici).
A margine di ciò:
certamente per quel che concerne i disturbi non è certamente aiutata dalla postura verosimilmente alterata e dal trauma al rachide che ha subito.

Se vorrà farmi conoscere i risultati degli esami programmati in day hospital ne potremo parlare.

Ritengo la biopsia nervosa l'esame in assoluto più importante.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#5] dopo  
Utente 368XXX

Ma secondo lei potrebbe trattarsi di una cosa grave? Perché sono molto in ansia! Grazie ancora!!

[#6] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Una polineuropatia sensitivo-motoria può avere molte cause.
Anche la entità delle manifestazioni cliniche possono variare molto.

Come pensa che io possa placare la sua ansia rispondendo al quesito ora posto?

Rifletta sul fatto che i colleghi che la hanno potuta sia visitare e sottoporre ad esami hanno dilazionato gli approfondimenti ad una condizione di day hospital.

Ritengo che se avessero valutato come potenzialmente grave la sua situazone le avrebbero proposto accertamenti effettuati il più rapidamente possibile in regime di ricovero.

Comprenda come un consulto a distanza non possa in alcuna maniera sostituirsi ad una visita medica.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#7] dopo  
Utente 368XXX

Lei ha certamente ragione!! Appena avrò in mano tutti gli esami la ricontattero'. Intanto ancora grazie mille! Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene,
a presto.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#9] dopo  
Utente 368XXX

Buonasera dottore!! Volevo aggiornarla riguardo gli ultimi sviluppi. Le trascrivo l'ultimo referto.

Puntura lombare ben tollerata liquor limpido e incolore.
Dalle indagini eseguite sono emersi:
ridotto dosaggio vitamina B12
Presenza di ANCA positivi a medio titolo

Prima di eseguire ulteriori indagini consiglio terapia con:
DOBETIN 5000
DELTACORTENE 5 mg
controllo a fine marzo.

Cosa ne pensa? Premetto che dalla cartella clinica avevo letto: sospetta CIDP. Il dottore mi ha detto che è una neuropatia demielinizzante ma non a tal punto e mi ha fatto domande riguardo lo stomaco..celiachia ecc..
La ringrazio anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti.

[#10] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Forse, valutando la terapia, una polineuropatia demielinizzante su base carenziale da deficit di vitamina B12.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#11] dopo  
Utente 368XXX

Quindi in parole povere può essere grave? Degenerativa?

[#12] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se di questo si tratta, la mia è solo una ipotesi, sarebbe una forma carenziale, da deficit i vitamina B12, pertanto non ritengo degenerativa. Va re-integrato il deficit vitaminico.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#13] dopo  
Utente 368XXX

Grazie mille dottore ora sono molto più tranquilla!! Ci risentiremo più avanti perché ho piacere a rimanere in contatto, sempre se non disturbo. A presto!

[#14] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessun disturbo,
resti pure il collegamento.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#15] dopo  
Utente 368XXX

Gentilissimo dottore buonasera. La volevo aggiornare dopo l'ultimo controllo fatto ieri in ospedale. Il referto dice:
Al controllo odierno ulteriormente migliorata la stenia distale agli arti inferiori.
Deambula su punte e talloni anche se a sinistra il movimento risulta ancora lievemente deficitario.
Buona la stenia prossimale e quella agli arti superiori.
Consiglio: ridurre il deltacortene 25 mg a un giorno 1cpr e un giorno 1/2cpr.
Camminare con costanza . Controllo a luglio.

In più mi ha rilasciato il codice esenzione RF0180.

Cosa ne pensa? Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

[#16] dopo  
Utente 368XXX

Ps: la B12 in puntura me l'ha lasciata sempre una volta alla settimana.

[#17] dopo  
Utente 368XXX

Mi scusi se la disturbo ancora ma non ho ricevuto nessuna sua risposta. Volevo sapere cosa ne pensava dell'ultimo referto. Ci tengo molto al suo parere! Grazie e mi scusi ancora per l'ulteriore disturbo.

[#18] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Penso che attualmente, in rapporto alla terapia sintomatica, così come riferisce stia clinicamente migliorando.

Credo che il problema sia comprendere la "causa" della polineuropatia per trattarne l'origine.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#19] dopo  
Utente 368XXX

Grazie mille dottore per la risposta. A presto.

[#20] dopo  
Utente 368XXX

Salve dottore. Volevo un suo parere riguardo ad una risonanza eseguita a collo e schiena. Le leggo il referto:

RMN COLONNA CERVICALE
indagine eseguita con tecnica FSE e GE, in sezioni assiali e sagittali, pesate in TI è Ti.

La cerniera occipito-cervicale è regolare.
C4-C5: minima protrusione discale posteriore mediana in assenza di effetti complessivi.
I restanti dischi e spazi intervertebrali cervicali, il canale vertebrale ed i forami di conugazione bilateralmente non mostrano alterazioni di rilievo.
Il midollo spinale mostra morfologia, struttura e intensità del segnale regolari.
Gli spazi liquorali spinali sono liberi.
Non aree focali di alterato segnale parenchimale delle componenti scheletriche indagate.

[#21] dopo  
Utente 368XXX

RMN COLONNA LOMBARE
Indagine eseguita con tecnica FSE, STIR e GRE, in sezioni assiali e sagittali pesate in TI è T2.
D12-L4: i dischi e gli spazi intervertebrali, il canale vertebrale ed I forami di coniugazione bilateralmente rientrano nei limiti della norma.
L4-L5: non significative alterazioni discali. Reazione sinoviale interapofisiaria bilaterale.
L5-S1 : discopatia degenerativa con piccola ernia discale sottolegamentosa mediana/paramediana destra che impronta il sacco durale e la 1 radice sacrale omolaterale. Iniziale reazione sinoviale interapofisiaria a destra.

Il cono midollare e le radici della cauda sono regolari.
Gli spazi liquorali spinali sono liberi.
Non aree focali di alterato segnale midollare delle componenti scheletriche indagate.

Di tutto ciò cosa ne pensa? Grazie per la risposta. Cordiali saluti.

[#22] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ritengo come una lieve moderata sofferenza radicolare da disco-artrosi cervicale non possa rendere conto di una poli-neuropatia.

L'esame di elezione è la elettromioneurografia.

Alle volte quando la poli-neuropatia è acclarata ma non lo è affatto la causa che la ha prodotta al paziente viene proposta una biopsia del nervo periferico.

Parli di tutto con il suo medico di riferimento.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#23] dopo  
Utente 368XXX

Ma in base all'esito della risonanza lei cosa ne pensa del mio collo e della mia schiena? Come li trova? Grazie ancora.

[#24] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Solo con una moderata disco-artrosi (ma non ho visionato le immagini).
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#25] dopo  
Utente 368XXX

Grazie per la cortesia. Cordiali saluti.

[#26] dopo  
Utente 368XXX

Buonasera dottore! Volevo gentilmente sapere se il cortisone può causare problemi alla vista. Grazie.

[#27] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ad esempio può causare aumento delle pressione endo-oculare pertanto attenzione nelle persone affette da glaucoma o peggiorare un diabete mellito pre-esistente per cui attenzione a chi è già affetto da vasculo/retinopatia diabetica.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#28] dopo  
Utente 368XXX

Io sto sempre prendendo mezza pastiglia al giorno di deltacortene da 25 per la CIDP. Ultimamente mi si è aggravata la vista vedo appannato. Mi sono accorta che è una cosa veloce perché vedo sempre peggio. Può essere la malattia? Mio papà ha il glaucoma e mia mamma ha il diabete ma non da insulina.

[#29] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Beh credo sia il caso che si sottoponga a:
-visita oculistica con tonometria, e
-visita diabetologica con fundus oculi.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#30] dopo  
Utente 368XXX

Ma può essere una cosa grave? Mi devo preoccupare?

[#31] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Esegua le visite consigliate...
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#32] dopo  
Utente 368XXX

Martedì ho la visita oculistica. Le farò sapere! Nel frattempo la ringrazio.

[#33] dopo  
Utente 368XXX

Buonasera dottore. Oggi mi sono recata dall'oculista, devo sottopormi a cataratta in tutti e due gli occhi: Il cortisone ha accelerato l'opacizzazione dei cristallini. Cordiali saluti.

[#34] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi spiace per le cataratte.
L'uso di un farmaco o una procedura chirurgica possono avere effetti indesiderato e/o collaterali.
Dovrebbe sempre essere valutato il rapporto rischio/beneficio.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#35] dopo  
Utente 368XXX

Grazie per la risposta dottore, ne approfitto per augurarle un buon natale e un felice anno nuovo. Cordiali saluti.

[#36] dopo  
Utente 368XXX

Buonasera dottore. Venerdi 22 mi sono recata a fare il solito controllo per la polineuropatia e purtroppo avendomi abbassato la dose del cortisone sono peggiorata. Ora non potendo più aumentarlo per via della cataratta, mi ha somministrato il Sandimmun Neoral da 150 al di più sempre la B12 e la mezza di cortisone, facendomi fare gli esami del sangue tra 15 giorni e dopo un ulteriore mese. Se va bene il nuovo farmaco mi leva il cortisone. Lei cosa ne pensa? Questo nuovo farmaco mi creerà ulteriori problemi? In più volevo chiederle se con questa malattia sono in grado di fare 8 ore lavorative : io faccio la colf/badante e tutte queste ore non riesco a sostenerle ho dolori in tutto il corpo specialmente gambe e schiena.

Aspettando una sua risposta la ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.

[#37] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Penso che sono solo un medico e non ho poteri divinatori ma in ogni caso l'idea mi sembra teoricamente buona e potrebbe funzionare.

Circa le 8 ore di lavoro perdoni ma non comprendo bene quale sia la domanda "...volevo chiederle se con questa malattia sono in grado di fare 8 ore lavorative..."?

E' Lei che sente quel che e che cosa riesce a fare o meno...

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#38] dopo  
Utente 368XXX

Ma con questa malattia si può richiedere l'invalidità? Grazie!

[#39] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
"...con questa malattia si può richiedere l'invalidità?...";
non era questo l'argomento iniziale ma...ritengo che la risposta sia che il grado invalidante di una malattia dipende dalla misura di "impegno disfunzionale" che la medesima provoca sul paziente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#40] dopo  
Utente 368XXX

Buonasera dottore. Ho fatto gli esami del sangue per vedere i livelli della ciclosporina. I valori della stessa sono 57.1 e quelli di riferimento sono 150-400 poi ho leggermente fuori i globuli bianchi che risultano 12.77 ed i monociti a 0.83. Cosa dice riguardo alla ciclosporina? Ne approfitto per dirle che sostituiro' le compresse di sandimmun alle gocce visto che le compresse ho dovuto pagarle 127€. Le gocce faranno lo stesso effetto? Poi ultimamente ho un dolore alla gamba sx in zona inguinale, non passa nemeno con gli antidolorifici. il mio medico di base mi ha prescritto rx anca sx bacino e rachide lombosacrale, poi ho dolori in tutto il corpo e tendono a bloccarsi le mani. Secondo lei può essere la malattia che sta andando avanti?

In attesa di risposta la ringrazio e le porgo cordiali saluti.

[#41] dopo  
Utente 368XXX

Salve dottore! Ha letto il mio ultimo messaggio? Volevo un suo parere! Aspetto con ansia una sua risposta! Grazie! Saluti!

[#42] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Per quel che concerne il dosaggio della ciclosporina ritengo sia corretto che ne parli con il medico che la ha prescritta.

Circa il "... dolore alla gamba sx in zona inguinale..." esegua gli esami "...rx anca sx bacino e rachide lombosacrale..." prescritti dal suo medico; staremo a vedere quale sarà l'esito.

Circa "...poi ho dolori in tutto il corpo e tendono a bloccarsi le mani..." ritengo come la sintomatologia si possa prestare a molte interpretazioni cosicchè questo aspetto non possa prescindere da una valutazione medica di persona.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#43] dopo  
Utente 368XXX

Buonasera. Tramite biopsia nervosa mi è stata riscontrata non più Cidp come prima ma una gravissima neuropatia assonale cronica. Volevo gentilmente sapere cosa mi devo aspettare da questa evoluzione. Grazie. Saluti.

[#44] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perdoni ma mi sembra corretto che la domanda venga fatta ai colleghi che la stanno seguendo. Oramai formulata la diagnosi ritengo come sia pragmaticamente e deontologicamente corretto che siano i colleghi suddetti ad esprimersi giacchè la conoscono bene da un punto di vista clinico/strumentale ed ora bioptico di persona.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#45] dopo  
Utente 368XXX

I suoi colleghi non mi hanno degnata di risposta per questo chiedevo a lei! Trovo molta poca umanità in alcuni dottori di oggi. Il referto mi è addirittura arrivato per posta e senza nemmeno una cura con il consiglio di farsi rivedere tra 3 mesi. Se questa è serietà. .

[#46] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi spiace...ma non è un consulto a distanza il luogo dove fornire le risposste che Lei chiede.
Non conosco nulla nè ho informazioni dettagliate nè e soprattutto la ho mai visitata della "...gravissima neuropatia assonale cronica..." di cui mi scrive.
I colleghi scorretti...beh dovrebbe essere sufficiente contattarli o incontrarli di persona oppure recarsi dal primo neurologo che la ha visitata personalmente e sottoposta ad emg/eng.

Il contatto, ritengo, debba essere diretto con chi già la conosce.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it