Info emg e malattie degenerative

Partecipa al sondaggio
Gentile dottore vorrei chiederle se una visita neurologica negativa a fine ottobre 2014 e una elettromiografia agli arti inferiori negativa possono far escludere malattie neurodegenerative tipo sla.

Nel mio caso dopo qualche mese dalla visita e dall'emg sono comparsi sintomi agli arti superiori, fascicolazioni alla mano dx, zona ulnare, ritiene utile una nuova visita neurologica ed eventuale emg ?

La ringrazio per il servizio reso
[#1]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7.1k 201 45
Parlando in generale una valutazione clinica (visita) o un esame strumentale valutano e fotografano lo status delle condizioni di salute in atto al momento in cui vengono eseguite.

Pertanto evidentemente non si può attribuire a pregresse visite e/o esami strumentali valutati negativi di "prevedere" cosa accadrà in futuro.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com

[#2]
Utente
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la risposta anche se credo di aver posto male la domanda che riformulo: in termini generali una emg negativa solo agli arti inferiori può escludere una malattia Neurodegenerativa tipo sla ? La ringrazio in anticipo per la risposta
[#3]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 7.1k 201 45
Mi spiace ma pensavo di aver già risposto.
In ogni caso alla domanda riformulata "...in termini generali una emg negativa solo agli arti inferiori può escludere una malattia Neurodegenerativa tipo sla?..." in estrema sintesi la risposta è NO.

E' molto importante una adeguata valutazione clinica, e molte volte se la malattia è in fase iniziale, occorre aspettare il "tempo" che il quadro clinico divenga più chiaro così come potrebbe essere necessario che la Emg divenga positiva per indicare una possibile malattia motoneuronale.

La formulazione diagnostica è comunque sempre affidata alla clinica che il paziente presenta.

Cordialmente.