Attivo dal 2015 al 2015
Salve,

Già da qualche mese mi capita che quando tocco l'acqua con le mani sia essa fredda o calda, mi iniziano dei formicolii alle mani, soprattutto alla sinistra. e solo a volte anche alle cosce. Così mi hanno detto di fare i potenziali evocati motori e sensitivi, che farò domani. Le mani quando sono in questa condizione sono fredde.

In aggiunta a questo problema, ho anche problemi di stomaco, per questo sto facendo una cura di fermenti lattici (2 al giorno) e una capsula di lanzopranzolo alla sera.

Mi chiedo se i potenziali sono l'esame giusto e se ci può essere connessione con il mal di stomaco/pancia.

Grazie in anticipo
Buonasera

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

ha già eseguito un'elettromiografia agli arti superiori?

Con l'acqua fredda, ha notato un'alterazione del colore dei polpastrelli?

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Attivo dal 2015 al 2015
Si, il risultato è: CMAP del mediano di ampiezza ridotta a sx rispetto a dx, onda F del mediano poco persistente bilateralmente, prevalentemente a sx.
Minimi segni di sofferenza radicolare cronica C7-C8 Si consiglia risonanza cervicale (che ancora devo fare).

Oggi ho fatto i potenziali evocati sensitivi e motori arti superiori ed inferiori: tutto nei limiti della norma.

Lei cosa mi consiglierebbe ora?

[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Probabilmente lei ha un duplice problema: cervicale e periferico (nervo mediano).

Se non lo ha già fatto, deve completare con una visita specialistica da un chirurgo della mano, che clinicamente valuterà se è o meno il caso di decomprimere il nervo.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Attivo dal 2015 al 2015
La ringrazio per il consiglio.
La risonanza cervicale potrebbe essere utile?

E quindi con lo stomaco non ci potrebbe essere nessun collegamento?

Grazie mille ancora,
Buona serata.

[#5]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non vedo collegamenti.

Se clinicamente (visita) ci sono evidenze cliniche di una sofferenza cervicale, la RM può essere utile.

Molto più utile un esame funzionale (EMG).
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale