Vertigini dopo botta in testa

buongiorno, sono una donna di 35 anni, ieri pomeriggio ho sbattuto la testa contro un dispensatore della carta, di quelli che si trovano nei bagni pubblici, subito ho sentito un male fortissimo, ma nient'altro; mi sono comunque recata in pronto soccorso, dove si sono limitati a darmi del ghiaccio e si sono rifiutati di farmi la tac dicendo che non ce n'era bisogno. Per quanto agitata e ansiosa fossi ho fatto come mi hanno detto; oggi il dolore è diminuito parecchio, ho solo male premendo sul punto dove ho sbattuto, ma ho questa continua sensazione di testa pesante, leggere vertigini, non so se dipende anche dall'ansia.... che cosa dovrei fare, tornare in pronto soccorso? c'è pericolo di qualche complicazione? devo fare una tac urgente? ringrazio per l'attenzione e la gentilezza
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia che riferisce è normale dopo un trauma contusivo e potrebbe persistere ancora per qualche giorno. Evidentemente la visita al P.S. non ha rilevato nulla di patologico per cui i colleghi non hanno ritenuto di effettuare la TC.
Non dovrebbe esserci nulla d'importante ma se i sintomi dovessero persistere si rivolga al Suo medico curante per un controllo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore! La disturbo solo ancora per una cosa; le vertigini sono passate ma oggi a distanza di tre giorni dalla botta mi e' venuto mal di testa, soprattutto quando la muovo sento "battere", non so se mi spiego,nel punto dove ho battuto,ho preso un oki ma non mi ha dato grande beneficio... Può essere una coincidenza questo mal di testa ( dato che spesso soffro di cervicale) o a distanza di giorni ci può essere una complicanza? Devo fare una tac urgente secondo lei? Grazie infinite!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

se la cefalea dovesse persistere si rivolga al medico curante, se di forte intensità al P.S.
Ovviamente potrebbe essere anche una banale cefalea.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie mille dottore, farò così, ma ho una piccola curiosità, mi ha scritto che se il dolore è di forte intensità dovrei recarmi in pronto soccorso, ma quindi nonostante siano passati 4 giorni, quindi le fatidiche 48 ore sono passate, è comunque possibile avere delle complicazioni gravi in una botta in testa? esattamente quanto deve passare perchè sia diciamo "fuori pericolo"? grazie mille!
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

non c'è un limite di tempo preciso per considerarsi "fuori pericolo", non sarà il Suo caso ma per correttezza scientifica devo rispondere così alla Sua domanda in quanto una eventuale raccolta di sangue può dare segni anche dopo settimane.
Ripeto, non si allarmi ma il dato scientifico va dato anche a beneficio di altri utenti che leggono il consulto.
Stia tranquilla e viva una vita normale.

Cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test