x

x

Sto impazzendo

Salve , avevo già scritto su questo sito circa 3 mesi fa in seguito a vari sintomi ai quali non ero in grado di trovare una causa : tutto iniziò a aprile dopo una forma influenzale e da lì non mi sono più ripresa . Stanchezza tremenda , gambe e braccia che tremavano mal di testa , capogiri , tachicardia , dolori . Ho effettuato molti controlli tra cui 2 visite neurologiche una rm cranio e cervico/dorsale dalle quali non è emerso nulla . Mi sono affidata ad un omeopata che mi ha tolto alcuni alimenti e la stanchezza è praticamente sparita indorme ai dolori e alla tachicardia ; ma quello che mi preoccupa sono i capogiri( per la maggior parte della giornata ) e la vista un po' annebbiata che ho più che altro quando sono a scuola , in luoghi aperti e a casa non me lo fa . Il tremore alle gambe è migliorato . Solo che in questi giorni mi è ricomparso un po di mal di testa dietro la nuca a sx che non è forte ma quando sono sdraiata sento delle pulsazioni alla nuca e in più stanotte mi sono svegliata perché avrò un braccio addormentato... Sono preoccupata perché questi miei sintomi cambiano e le vertigini sono aumentate ultimamente ... Temo tumori e sm o sla. Secondo lei con le risonanze effettuate a giugno / luglio e le visite neurologiche tutte negative posso essere tranquilla ? Perché se è tutto ok le vertigini sono peggiorate ? Ho visto anche un oculista un otorinolaringoiatra è un cardiologo . Grazie per la risposta
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

con gli esami effettuati con esito negativo e le visite neurologiche nella norma, malattie importanti sarebbero da escludere.
Le vertigini che riferisce possono essere causate anche da una banale contrattura dei muscoli cervicali, tanto più che avverte dolore in regione nucale.
I neurologi consultati su cosa si sono orientati?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Entrambi mi hanno liquidato dicendo che se la rm è negativo è tutto ok ... Uno dei 2 però ha parlato di qualcosa di psicosomatico anche perché All inizio le vergini non erano neppure così forti , neppure ci facevo caso , poi per un periodo sono peggiorate poi di nuovo migliorare e ora di nuovo peggiorate .ad esempio la risonanza cervici dorsale è stata fatta per forti dolori alla schiena che poi sono spariti . . Ma poi scusi se molti dei sintomi che avevo sono spariti o comunque si sono attenuati in teoria non può essere qualcosa di grave no ? Sto sempre a toccarmi la testa perché mi sembra che la mia parte di cranio sinistro sia più "alto" del destro ... E da lontano vedo annebbiato a volte .
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

di grave non è nulla, sia per le visite neurologiche negative sia per gli esami effettuati tutti nella norma. L'ipotesi ansiosa è concreta, in tal caso si parla di pseudovertigini ma non si può escludere un banale problema cervicale, per es., con Le dicevo, una contrattura muscolare.
Un approccio di tipo psicologico può essere utile.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi se fosse stato qualcosa di grave già dalla risonanza di giugno sarebbe venuto fuori ?scusi per le domande ma sono preoccupata dottore ... Dentro di me credo di stare per morire , mi sento frastornata e più che vertigini direi che la mia vista oscilla leggermente a destra e a sinistra non so come definire questa sensazione ...
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
A questa domanda già ha avuto risposta e reiterarla è un sintomo d'ansia, la ricerca di continue rassicurazioni, per cui Le rinnovo l'invito a rivolgersi ad uno psicologo.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Di nulla, buona serata!