Utente
Buongiorno scrivo per mia madre usando si sdraia soffre di vertigini, oggi siamo andati al ps che ha effettuato: esami sangue nella norma, tac cerebrale sezioni di 4.5mm, non lesioni parenchimali focali sotto- o sovra tentoriali. Strutture mediane in asse. Normali dimensioni di solchi e ventricoli.
RX torace e colonna cervicale che dice: paziente supina non si osservano addensamenti parenchimali a focolaio in atto ne versamenti pleurici. Un poco ingrandita immagine cardiaca, lieve allargamento del mediastino superiore ancora di sospetto vascolare

In posizione altero-laterale non è valutabile C7 è soltanto parzialmente C8. Manifestazioni degenerative al tratto cervicale medio-inferiore. Conservato l'allineamento dei metameri.

Visita neurologo con diagnosi EON al letto neg, seduta ny sia orizzontale, in piedi roberg neg marcia cieca rotazione a dx conclusioni: a vertiginosa oggettiva con quadro armonico di tipo vestibolare periferico

Otorino: ny assente leggera deviazione della marcia vs sin all'unterberg. Si eseguono manovre posizionali a sin con comparsa ny geotropico rotatorio persistente possibile VPPB atipica

Sente soprattutto da seduta e in piedi giramenti di testa e senso di vuoto alla parte sinistra della testa con relativo vomito/nausea

Rivista dall'otorino e ha aggiunto per 5 gg il prendisone. Dice che i giramenti non me ha più ma si sente come in una bolla, quasi come la sensazione di un ubriaca

É tutto nella norma o c da fare ulteriori accertamenti? Faremo risonanza alla testa. L'otorimo le ha consigliato collare morbido per cervicale perché mia madre dice che stare con il collo ferma sta meglio.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la diagnosi dell'otorino mi sembra verosimile, lo specialista ha fatto delle manovre sulla Mamma?
Lei chiede se deve fare altre indagini, se effettuerà la RM encefalica, dal punto di vista neurologico è sufficiente, ritengo che non necessiti altro.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore x la celere risposta.

In pronto soccorso l'otorino ha scritto a referto: otoscopia bilaterale nella norma. Ny assente prova del l'indicazione negativa non dismette, roberg oscillante leggera deviazione marcia vs sx all'unterberer. Si eseguono mano e semont e mc clure positive a sx con comparsa di ny geotropico rotatorio persistente possibile VPPB atipica.

Sempre in pronto soccorso neurologo che l'ha vista dopo scrive tac encefalo neg ex cervicale ndp conclusioni sindrome vertiginosa oggettiva con quadro armonico di tipo vestibolare periferico non urgenze neurologiche, prosegue Terapia (vertisec)

Vista poi da otorino privato che ha aggiunto il prendisone x 5 gg e scrive:
Braccia tese nella norma
Nistagmo spontaneo assente
Romberg mantenuto oscillante
Nistagmo da scuotimento assente
Stepping test lieve deviazione verso sinistra
Nistagmo orizzontorotatorio geotropo in posizione di Hallpike vs sx
Quadro correr abile con canalolitiasi del csp sx
Si esegue manovra di Epley efficace

Ripeto continua con vertisec non vede girare ma si sente la testa vuota, come ubriaca soprattutto se fa movimenti verso sinistra e le gambe molli... Fa fatica a fare anche x esempio a passare pavimenti.
L'altro giorno sentiva pulsare in alto la testa... Esami sangue e pressione sono giuste...
Che può essere? Ansia? Mi hanno suggerito anche qualche disfunzione dell'ATM visto che lei ha tolto i denti proprio nella pRte sx.... Non so più che fare... Deve riprendere il lavoro, ma abbiamo paura... Qualcosa di grave?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza è impossibile stabilire l'origine del problema, le ipotesi possono essere diverse.
L'efficacia della manovra di Epley (ecco perché chiedevo delle manovre) confermerebbe la diagnosi di vertigine posizionale parossistica benigna.
L'attuale sintomatologia invece potrebbe essere causata da tensione muscolare a livello cervicale o dei muscoli pericranici, cioè quelli sulla superficie del cranio, da disfunzione dell'ATM, da ansia residua dopo l'attacco vertiginoso, ecc.
Qualcosa di grave? Penso proprio di no, considerato anche l'esito negativo della TC cranioencefalica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore...
Sicuramente è molto ansiosa ogni tanto piange ogni tanto anzi spesso dice che ha i battiti accelerati, ma in realtà dovrebbero essere giusti... Ha fatto due elettrocardiogramma in pronto soccorso e sono negativi.. Pressione nella norma.

Secondo me ha anche uno sfogo in quanto è entrata quasi in depressione x la perdita di lavoro e ora che dovrebbe riprendere e agitata x quello che le è successo... Però eé un mio pensiero.

Le rimane soltanto questa testa vuota ogni tanto barcolla e soprattutto non può girarsi a sinistra? Sono necessarie ulteriori manovre? Quanto é la tempistica di guarigione?

Le auguro un buon anno

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da ciò che Lei scrive, una componente ansiosa ci sarà senz'altro, non si può sapere in quale proporzione.
Non c'è una tempistica di risoluzione uguale per tutti, è variabile da caso a caso.
Un controllo ORL sarebbe opportuno effettuarlo qualora la sintomatologia dovesse persistere.
Grazie e buon anno anche a Lei

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore
Referto della risonanza con contrasto:

Si confermano alcune alterazioni di segnale a carico della sostanza bianca sottocorticale delle regioni frontali e parietali bilateralmente compatibili con aree di sofferenza vascolare da moderata alterazione del microcircolo.
Sistema ventricolare in asse con volume e morfologia conservati.
gli spazi corticali sono minimamente ampliati al vertex.
Regolare la morfologia delle cisterne dell'angolo pontocerebellare ed il segnale dei pacchetti acustici bilateralmente senza evidenza di impregnazione nodulari in tali sedi.
Non evidenza di impregnazioni focali a livello delle rocche petrose.
L'infusione endovenosa del mezzo di contrasto paramagnetico dimostra impregnazione tuboliforme compatibile con piccola anomalia di sviluppo del deflusso venoso in sede tempro-occipitale a destra.
Allungati e moderatamente estastici vasi del basicranio. Knicking del tratto esocranico distale della carotide interna dx

Mi sa dare delucidazioni? Domani abbiamo lotorino è necessaria visita neurologica?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

<<si confermano alcune alterazioni>> questo fa capire che era stato effettuata una precedente RM, quando? Anche le altre alterazioni erano presenti?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
No è la prima risonanza che fa
A
Ha fatto la tac con esito riportato sopra ma non so se l'ha data al medico

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi pare ci sia un po' di confusione. La TC, almeno da ciò che recita il referto, è negativa, mentre il referto della RM dice che <<si confermano alcune alterazioni>>, può essere che il radiologo abbia visionato direttamente l'esame e le abbia riscontrate anche se non riportate nel referto.
In ogni caso non mi pare ci siano problemi particolarmente gravi ma una visita neurologica è ovviamente indicata.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
la tac devo ancora andare a ritirarla al
Pronto soccorso ho dovuto fare la richiesta.
Mentre la risonanza é la prima mia mamma credo abbia portato il referto al radiologo e non so come possa aver dedotto questo.

Ma ci sono problemi di circolazione ?grazie dottore

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la RM è stata effettuata nello stesso ospedale è possibile che il radiologo abbia visto la TC on line, altrimenti resta un mistero....
Le alterazioni dei vasi riportati dal referto dovrebbero essere congenite, dalla nascita.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
allora mi sa che rimane un mistero!!!

Ma con le vertigini c'entra qualcosa? Lei non ha più giramenti ma ogni tanto svarioni quando si abbassa o si gira a sx
Oltre al neurologo consiglia qualche altro specialista? Grazie mille

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

al momento sono sufficienti l'otorino ed il neurologo, poi senta cosa Le consiglierà quest'ultimo in base ai riscontri della visita e alla visione diretta della RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Buonasera dottore, volevo aggiornarla per un parere anche se a distanza in più
L'otorino ha scritto nel referto
Mm.tt optavate e retratte
Non tumefazioni laterocervicali
Romberg ipo retro fukuda dx20*
Vst dubbio a sinistra HTT dubbio bilaterale
Nistagmo di 1grado bilaterale
Non nistagmo da HST
M di Cawthrone verso destra non nistagmo, verso sinistra dopo latenza nistagmorotTorio geotropo stazionario persistente non si inverte

In conclusione vertigine posizionale sinistra atipica con sfumati segni c'entra,i
Si esegue manovra di herdman
Si consigliano esami vestibologici potenziale evocato uditivo ed ecodoppler TSA dove mette come diagnosi sospetto kinking c.i dx.

Questa cosa così complicata può dipendere quindi dal problema vascolare?
Suggerimenti?

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo per la richiesta di Ecodoppler TSA.
Il kinking carotideo è generalmente asintomatico ma può diventare sintomatico qualora produca una stenosi serrata emodinamicamente significativa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Salve dottore sono ancora a disturbarla per quanto riguarda mia mamma lecodoppler é negativo e ha fatto altri esami audiometri e attendiamo risultato

Ma ora é venuta pure a mio papà nel senso che l'otorino gli ha detto che si è formata una crosta vicino al labirinto, e forse un buchino al timpano (già operato in passato) solo che come ha tentato di toglierla ha iniziato a girare tutto diceva come se facesse le capriole, lui non si vede girare ma si sente girare e con senso di nausea...
Gli ha dato la cura di prendisone è un altro farmaco che non ricordo
La mia preoccupazione é centra il sistema nervoso centrale? Perché la sua vertigine é soggettiva?
Ha prescritto tac dopo la cura
Grazie

[#17] dopo  
Utente
ecco ho ricevuto il referto otorino dice
Braccia tese deviate vs sinistra
Nistagmo spontaneo comparsa di nistagmo I eII grado a destra dopo coinvolgimento del condotto
Nistagmo da scuotimento assente
Romberg deviazione vs sinistra
Stoppino test deviazione vs sinistra

Es audiometrico ipoacusia mista bilaterale

Presenza di crosta a livello di CSL che toccandola causa vertigine

Cura prendisone offrono levopraid omepranzolo

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quello che leggo mi sembra che il problema sia di competenza dell'otorino, per cui La invito a postare il quesito, sempre in questo sito, nella sezione "Otorinolaringoiatria".

Buona domenica

Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente
Grazie dottore solo una cosa il fatto che dice che si sente spingersi destra e sinistra non c'entra il cervello? Grazie

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base agli ultimi elementi riportati, entrambe le cause (otorino e neurologica) possono essere prese in considerazione.
Visto che in atto vi siete giustamente rivolti all'otorino è corretto aspettare le conclusioni diagnostiche di quest'ultimo.
Infatti se il collega sospettasse l'origine neurologica del problema vi indirizzerebbe senz'altro al neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Grazie dottore approfitto ancora un secondo della sua pazienza e gentilezza ma secondo lei é possibile sia virale è una cosa infettiva? Visto che prima mia madre ora mio padre non vorrei vivere anche io questo incubo

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale l'origine virale è possibile, ovviamente non riferito ai Suoi casi in particolare.
La contagiosità invece mi sembra poco probabile.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro