x

x

Fitta alla testa

Buongiorno, mi chiamo Marta e ho 19 anni. Stamattina è suonata la sveglia di mia sorella io mi sono svegliata e subito riaddormentata dopo poco ho sentito una fitta moderata al lato sinistro della testa che dopo 1 secondo è sparita. Mi è presa una forte ansia perchè premetto di essere molto ipocondriaca. Sto andando da una psicoterapeuta per questo ma le mie preoccupazioni a livello fisico persistono al minimo sintomo. Io ho il terrore dell'ictus o dell'aneurisma celebrale. Scrivo per chiedere quale potrebbe essere la causa di quella fitta.
Aggiungo che io soffro di cefalea con aura (attacchi pero' sporadici nel tempo) e dopo visita neurologica negativa mi han prescritto comunque una TC e una RM ma nel frattempo sono preoccupata.. Cosa potrebbe aver causato quella mini fitta? Puo' essere partita dai muscoli del collo ad esempio? Perchè ora sento comunque un "irrigidimento" alla parte sinistra del collo per la postura assunta di notte e la tensione.
Grazie in anticipo per la risposta..
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.5k 2.2k 23
Gentile Utente,

la causa cervicale è senz'altro possibile, per es. dovuta a posture poco corrette o prolungate.
Non darei molta importanza a questo sintomo anche perché è rimasto isolato.
Lasci stare ictus o altre problematiche importanti.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro