Utente 375XXX
Buonasera .. Vorrei esporvi il mio problema..
Dallo scorso anno ho qualche problema di salute ho effettuato molte visite dall'esito negatvo..nello scorso aprile mi capitò di avere un mal di testa molto inteso che mi portò al ps,li mi fecero flebo di toradol che non fece nulla e tac cranio nella norma è visita neurologica con delle prove con una penna e di reazione ad arti con un martelletto.. Mi dimisero dicendo che non avevo nulla ma una cefalea passeggera .. I dolori iniziarono durante un allenamento intenso .. I. Mal di testa continuarono con vertigini nausea senso di mancanza di forze e intorpidimento arti e lingua .. Inoltre provavo dolore a spalle e collo .. Tutto s incentra con fitte a tempie è fronte con dolore a zigomi e fronte anche e a volte Spillonate al cranio con dolore al collo e crampi sempre al collo, ho eseguito un rmn encefalo negativa senza contrasto.. Il dolore spari ma si è ripresentato tre giorni fa e non passa con analgesici e se mi chino in avanti sento pressione al capo..premetto che ho problemi a denti setto deviato è un timpano lacerato da piccolo .. Spesso si aggiungono acufeni come ronzio e campanella nelle orecchie per qualche secondo e problemi di luci e mettere a fuoco le cose, ho fatto una visita dentistica per vedere se c'erano problemi all'atm ma nulla a parte mala occlusione e bruxismo.. Notturno e non... Recentemente ho avuto una paralisi ipnopompica al risveglio..Ho preso due giorni di pausa dagli allenamenti di powerlifting che dato i problemi che ho a casa mi fanno sfogare e ho smesso mma per questo anche poiché ho paura di poter avere qualche aneurisma o problemi ischemici .. E vorrei cominciare di nuovo .. Corro rischi ? Ho paura che per una botta presa male o uno sforzo intenso possano dare gravi conseguenze.. Secondo il mio medico è solo ansia e stress e non ha nulla ( ps è mio zio tra l'altro non che mio medico sportivo)

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non ci sono problemi importanti considerato l'esito negativo della RM encefalica.
Una possibile ipotesi è quella tensiva visto che anche le spalle e la regione cervicale sono interessate.
Potrebbe iniziare l'attività sportiva ma senza forzare, almeno nei primi giorni, per poi aumentare il carico gradualmente.
Mi pare di capire che abbia avuto l'ok anche dal medico dello sport.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 375XXX

Grazie dottore diciamo la mia paura é avere un aneurisma o comunque un problema cerebrovascolare.. Dato anche il senso di vomito.. In ps mi hanno detto che non da sintomi ma arriva di colpo.. Non so a cosa pensare.. Il mio medico quando gli ho chiesto di fare una risonanza con contrasto mi ha mandato a quel paese dicendo non hai nulla proprio ora ho questo dolore con fastidio all'occhio sx nausea e vertigini.. Mi ha detto secondo lui visto come mi alleno io( carichi molto importanti sollevo più del doppio del mio peso in varie specialità) un aneurisma nr avrebbe risentito e non sarei qui..

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo col collega che Le ha detto che gli aneurismi cerebrali se non si rompono non danno di solito sintomi o segni clinici.
In ogni caso l'esame più indicato per lo studio degli aneurismi è l'angio-RM dei vasi intracranici.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 375XXX

Grazie per la celere risposta dottore! Secondo mio zio si tratta di crisi di ansia e panico in quanto secondo lui unq persona come me sportiva atletica che mangia bene seguendo una dieta precisa per il mio somatotipo in più aggiunge che gli allenamenti pesanti possano aver causato una forte infiammazione ( in ognibesercizio sono proprio le spalle le più sollecitate specialmente nella pesistica come la faccio io..puo arrivare una somatizzazione a dare tutti questi problemi cioè mal di testa nausea verigini senso di vomito mancanza di forza e in più dare problemi intestinali?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
È un'ipotesi da non escludere ma da questa postazione non si possono dare certezze.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 375XXX

Dottore sono stato dal mio medico perché il mal di testa non passa ed ho sensazione di indolenzimento del volto a sx e mancanza di forza a momenti con nausea e senso di vomito.. Se mi chino o sdraio sento pulsare nella testa con forza..mi ha detto vai dallo psicologo non serve che fai altri accertamento e non hai nessun aneirisma o ictus.. Ovviamente io la paura la ho.. Intanto domani ho appuntamento da una psicologa vicino Roma.. Vorrei tanto fare una cosa per ridurre la tensione cioè allenrmi un pochino .. Ma non lo faccio perché ho paura possa rompersi una venq nella testa o un arteria.. Purtroppo leggendo che l'aneurisma da sintomi su internet ora ho una paura immonda a fare qualsiasi cosa.. Lei pensa che sia inutile fare ulteriori controlli? La rm che usci negativa circa 5 mesi fa era ad 1.5 tesla .. Il dolore non é insopportabile ma mi suscita una paura immonda e non so cosa fare.. Ripeto vorrei allenarmi quando avevo solo problemi famigliari mi aiutava a non pensare ma facendo powerlifting con carichi importanti hi paura di qualche rottura dati i sintomi..le vene temporali sono enormi e pulsano..

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

inizi la psicoterapia e gradualmente anche l'attività sportiva, non è possibile vivere in queste condizioni, ne va della qualità della vita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 375XXX

Da domani dottore.. Grazie ancora e scusi il disturbo . Purtroppo ho avuto una causa che ha scatenato tutto ciò..prima non avevo paura di nulla .. Scoppiavi di salute e felicita ira un po meno sono passato dalla paura di infarto a quella di tumore a quella di problemi al colon a quella di essere anemico ora a questa.. Devo metterci una pezza subito.. Grazie ancora le faro sapere

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, è già importante avere la consapevolezza del problema e la volontà di affrontarlo, ci riuscirà.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 375XXX

Gentilissimo dottore torno a scrivere dopo un ps per mal di testa fortissimo.. Venerdì sera arrivato a lavoro portato subito in ps perché avevo forte nausea e trattenevo il vomito. Dolore fortissimo a tempie collo tra gli occhi e sopra gli occhi e dietro la nuca come spillonate e fitte come avessi ricevuto un pugno .. Mi hanno fatto tac ( negativa) e test con penne controllato pupille non che fatta una flebo di tachipirin che non ha risolto nulla .. Io ho il terrore di un aneurisma per loro é una semplice cefalea( non si sa di che tipo )il dolore continua anche oggi con nausea vertigini senso di disorientamento e dolore incentrato alla parte destra.. Devo preoccuparmi? Non riesco quasi a tenere gli occhi aperti e provo dolore negli avambracci e gambe molli..

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un aneurisma cerebrale che causa questa sintomatologia deve essere rotto, in tal caso il versamento emorragico è abbastanza evidente alla TC.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 375XXX

Quindi dottore posso rasserenarmi? So che non bisogna gironzolare nel web in cerca di diagnosi pero leggendo un articolo qui sul sito h letto che prima di rompersi un aneurisma può dare sintomi come cefalea male al collo fastidio alla luce pupilla dilatata e queste cose mi sembra di averle .. Ho eseguito visita da otorino che mi ha detto di fare una rm encefalo con contrasto +apc e la cosa ha riacceso le preoccupazioni.. Il giorno prima mi sono allenato e io male non peggiorava anzi sembrava attenuato..il dolore si sposta ora maggiormente a destra ..e alla nuca premetto ho una situazione particolare dal punto di vista dentario( sto in croce proprio).. La psicologa mi ha detto se i medici dicono che non hai nulla perché non ti alleni se ti fa stare meglio? Vorrei seguire il suo consiglio ma ho paura di un accidente vascolare alla testa.. Sono ristato in ps mi hanno somministrato toradol intramuscolo e visitato dicendo non hai nulla solo cefalea.. Sto prendendo tachipirina 1000 ma il dolore non è cambiato molto solo poco attenuato.. Se volessi dar retta alla psicologa corro rischi? Perché mi è stata prescritta secondo lei una rm con contrasto all'encefalo? Grazie e scusi per il disturbo.. Sono frustrata perché da un anno sto vivendo uno schifo..

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Segua quello che Le ha detto la psicologa che poi è anche il pensiero dei medici che l'hanno visitata e viva la Sua vita in maniera del tutto normale.

Perchè l'otorino ha richiesto una RM con contrasto? Come faccio a saperlo?
Lo avrebbe dovuto spiegare a Lei.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 375XXX

Eh ha detto per escludere patologie intracraniche ..sono debilitato a livello mentale..

[#15] dopo  
Utente 375XXX

Dottore un altro chiarimento.. Per quanto riguarda un anisocoria tra occhio dx e sx? Pupilla più dilatata rispetto al destro.. Non lo avevo mai notato .. Con poca luce almeno con una luce forte sembra svanire la differenza

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Esiste un'anisocoria fisiologica ed un'anisocoria transitoria che non è patologica.
Nessuno Le ha mai detto nulla, pertanto potrebbe stare tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 375XXX

Dottore a distanza di un mese circa o poco più! Tornato mal di testa ballerino tra fronte dietro la nuca occhi e tempie( sembra cambiare localizzazione a giorni) poco fa senso di svenimento e perdita di equilibrio ma pressione ok 124/72 60 bpm.. Potrebbe essere un problema alla testa? Tipo aneurismi non rotti o altro che magari alla rmn 1.5 tesla non si sono visti ne tantomeno alla tac cranio? Entrambe negative..mi aiuti che non voglio continuare cosi per molto ancora! Ho la sensazione di avere la testa intontita..come se faccio fatica a ragionare dottore..inoltre ora ho davvero la paura di avere qualcosa di nascosto é troppo tempo ormai..inoltre ho dolori al viso come intorpidimento e le orecchie spesso diventano rosse .. Le pupille al buio sono anisocoriche non di poco alla luce leggermente..grazie dottore per l'attenzione .

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con RM encefalica negativa può stare tranquillo.
Dal Suo post emerge una notevole componente ansiosa, ha iniziato la psicoterapia?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 375XXX

L'ho iniziata ma lasciata dopo un mese per motivi familiari egregio dottore.. Da rm negativa si escludono aneurismi ecc? Da cosa può derivare questa mia sintomatologia dottore? Ho preso caffe dolormin aulin ma nulla!! Non rispondono i fans..grazie anticipatamente

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Spesso anche nelle cefalee tensive non funzionano i FANS.
Comunque affronti il problema ansioso anche farmacologicamente se necessario, senza pregiudizi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 375XXX

Gentile dottore le scrivo per togliermi un dubbio! Apparte l'ernia iatale con reflusso non mi é stato trovato praticamente nulla il cuore dopo eco ecg da sforzo e hokter sembra ok la risonanza anche alla tac cranio sono risultate le radici dei denti nei seni paranasali.. Otorino dice che non ho nulla eco all'addome e niente tutto ok..potrebbe essere un problema del nervo vago? Ho mal di testa che si sposta su vari punti del cranio dolore a collo spalle schiena e braccia es se starnutisco ogni tanto il cuore mi sembra come se battesse in modo irregolare e lo sento proprio toccandomi il torace o prendendo i battiti dalla giugulare..inoltre ho problemi di nausea giramenti di testa cattiva digestione e dolori alle gambe.. Grazie mille anticipatamente dottore

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dalla sintomatologia descritta non vedo l'interessamento del nervo vago.
Sta curando il disturbo d'ansia come consigliato dai medici che l'hanno visitata e dal sottoscritto?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 375XXX

Avevo iniziato dottore ora per lavoro e problemi economici ho dovuto interrompere..secondo lei questi miei problemi mal di testa compreso possono dipendere da una condizione di stress e ansia? Grazie anticipatamente

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente è possibile.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 375XXX

Dottore sono stato dalla guardia medica qui nella mia zona per forti mal di testa e fastidio visivo( lampi di luce e dolore a Fort luce es scatto di fotografie con flash intorpidimento arti vertigini dolore collo spalle e tricipiti) mi dicono non hai nulla ma non ci vivo più ho paura anche a fare sport perché ho dolore su tutto il cranio a fitte e mi si addormenta il volto spesso ..

[#26] dopo  
Utente 375XXX

Inoltre dimenticavo vedo male da vicino

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non si allarmi, con RM encefalica negativa può escludere problematiche importanti. Parli col neurologo per una terapia della cefalea e curi l'ansia che è notevole.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 375XXX

Buonasera dottore due sere fa la mia ragazza allarmata dal mio malessere( forte cefalea più del solito fastidio alla luce dolore collo nuca e occhio mi ha portato in ps) dove mi hanno somministrato inizialmente ketoprofene e fisiologica(dolore lievemente meno intenso) mi hanno fatto fare una consulenza neurologica da una dottoressa a loro dire ingamba neurochirurga mi ha detto di star tranquillo poiché la rm e le tac erano ok possiamo dire che non può esserci un problema a livello aneurismatico in quanto con questi miei esami in attacco acuto si sarebbe vista con tale sintomatologia un esteso versamento mi ha diagnosticato emicrania con aura( poiché vedo lampi di luce scotomi e mi balla l'occhio come una pulsazione se mi chino durante l'attacco più componente olftalmica e cefalea tensiva annessa dato i dolori irradiati a collo nuca trapezio spalle e tricipiti dicendomi di star tranquillo e prendere un farmaco triptan al momento dell'aura tachipirina mille e xanax( da concordare con il curante il dosaggio..cosa ne pensa? Posso stare tranquillo? Grazie anticipatamente dottore

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, stia tranquillo.
La terapia che Le è stata data è rivolta all'attacco acuto, se questi attacchi sono frequenti è indicata anche, direi soprattutto, una terapia di prevenzione, per questo motivo Le avevo scritto <<Parli col neurologo per una terapia della cefalea>> e lo confermo anche ora, senza trascurare ovviamente di curare l'ansia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 375XXX

Per curare l'ansia un modo c'è dottore..allenarmi..posso nonostante la cefalea? Grazie mille

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, può praticare attività sportiva, l'associ però ad un supporto psicologico.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro