Utente
Gentili medici, vi scrivo perché sono disperato.
È ormai un mese che non vivo più. Sto attraversando un periodo difficile quello della morte di mio nonno, ma anche prima che lui spirasse ho iniziato a stare male.

Sono un ragazzo di 22 anni e ormai da un mese ho imiziato a manifestare i seguenti sintomi: Tachicardia sporadica, debolezza fisica quotidiana specialmente agli arti inferiori (spesso mi sento le gambe bollenti e caldissime), Sono sempre stanco, mal di testa continuo e giornaliero più o meno intenso, ma quello che mi fa star malissimo è il senso di ubriachezza che non mi abbandona mai.
Non riesco a dire se siano vertigini non avendole ma avute, sicuramente è come se fossi sempre ubriaco, sbandato, un giramento di testa continuo. Sento anche un fastidio agli occhi e una pesantezza degli occhi terribile.

Sono diversi gli esami svolti, tra cui esami del sangue (risultati abbastanza perfetti, dico abbastanza perché purtroppo mi hanno riscontrato la proteina C reattiva alta, chiaramente dovuto al problema di Artrite reumatoide di cui soffro dal 2013, non so se possa centrare con i miei disturbi?), poi ho effettuato una visita oculistica risultata perfetta..
Sono in attesa di effettuare una risonanza magnetica all'encefalo con mezzo di contrasto per provare a capire cosa possa essere..
Ad oggi mi sto imbottendo di cortisone da 16MG a pastiglia (con risultato scarso, non provoca nessun effetto benefico), e quando sto male prendo un Aulin che conta praticamente zero!

Io sono spaventatissimo che queste sintomatologie possano rimandare ad un eventuale Ictus o tumore di qualche sorta! Sono un ragazzo molto ansioso, lo ammetto.. ma questi disturbi non mi fanno più vivere.

Vi chiedo veramente AIUTO! Grazie mille di tutto, colgo l'occasione per augurare serene festività a voi e alle vostre famiglie!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la Sua è una sintomatologia aspecifica che non farebbe pensare malattie importanti, non escluderei una componente ansiosa all'origine del problema.
In ogni caso effettui una visita neurologica per avere un parere diretto, la RM infine servirà a concludere l'iter diagnostico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la cortese risposta, quindi l'ansia può dare tutti questi sintomi? Ho sempre giramenti di testa continui, semprr un tremore addosso che mi spaventa.. potrebbe essere questo o potrebbero esserci altre cause?

Grazie mille

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'ansia teoricamente può causare i sintomi riferiti ma a distanza non si possono dare certezze, per questo motivo ho consigliato la visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo, provvederò immediatamente e le farò sapere! Ancora buone festività a lei e ai suoi cari!

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Grazie, auguri anche a Lei e alla Sua famiglia.
Dr. Antonio Ferraloro