Utente 411XXX
Salve mi chiamo Leonardo e da un bel paio di mesi che ho questi sintomi, ho paura di sottovalutarli oppure può essere tutt'altro di quello che ho scritto qui sopra, ovvero "tumore al cervello" elenco qui i sintomi:
Non riesco a muovere bene il braccio sinistro, però ho pensato che può essere anche un banalissimo problema di postura nottura, con conseguente schiacciamento dei nervi!
Un pò confuso, ma non tanto, e a volte ho mal di testa nella parte sinistra dell'emisfero, ma ho pensato che se il tumore fosse posizionato sulla sinistar avrei dei problemi nel lato destro dato che ogni emisfero controlla la parte opposta del corpo, come equilibrio e capicità linguistica sono okay.. mi faccia sapere! Grazie mille
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Per il disturbo all'arto sinistro ne parli col Suo medico curante per avere una valutazione diretta del problema.
Lasci perdere di pensare malattie importanti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Salve, le volevo riferire che più di un anno fa ho eseguito una RM Encefalo senza mezzo di contrasto ed è risultata negativa, ovvero non ho nulla che potrebbe compromettere le facoltà del mio cervello.. Le volevo anche riferire che oggi i sintomi sono andati a scomparire!
La ringrazio comunque per la sua disponibilità.
-Cordiali Saluti, Leonardo.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata!
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 411XXX

Buonasera Dottore è da una vita che non scrivo su questo consulto però vorrei un parere da lei su quanto mi è accaduto.
Pochi giorni fa sono finito in ospedale per una Tachicardia Sinusale e la situazione mi ha messo molta ansia e stress, dato che sono rimasti 12 ore in ospedale ho visto medici persone malate e io che non riuscivo a fare scendere i battiti cardiaci che mi sono rientrati solo di sera dopo appunto 12 ore!
Dopo un giorno ovvero giorno 19 di sera mi sono sentito strano tipo come una specie di depersonalizzazione e sensazione di testa pesante e strano, tipo come se certe cose non ero io a farle ecc... Ho pensato che si trattava di stress e sono arrivato anche a piangere per due giorni consegutivi da solo per paura. Oggi sto molto meglio sono andato a fare una visita dal Cardiologo che per fortuna nel mio cuore non c'è nulla e mi ha prescritto Pantorc e un mese di terapia con Cardicor 1.25 che ho appena preso oggi, il problema e che mi sento ancora la testa pesante, una pressione nella mandibola e un po' disorientato... Anni fa quando scrissi questo consulto avevo fatto una RM encefalo dove mi nel consulto c'era scritto sospetta sindrome da Ipertensione Endocranica che però il Neurologo mi ha detto che non era così perché ha valutata la RM Encefalo e l'elettroencefalogramma... Ora questa sensazione può essere dovuta allo stress e al nervoso? Oppure dovrei rivalutare di fare un altra visita Neurologica? Perché ho paura di avere qualcosa al cervello.... Mi scuso per il poema ma era per farle capire la dinamica.

P.S: Questa sensazione mi è capitata già anche altre volte per poi scomparire senza nessuna ragione. (Ho 18 anni non fumo e non bevo)

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

la sensazione che riferisce spesso è causata da ansia e stress, starei tranquillo. Se dovesse persistere ne parli col medico curante ma non vedo segni che preoccupano, anche perché insorta in seguito ad un episodio stressante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 411XXX

Grazie mille dottore è stato veramente gentile, nel caso persista questa sensazione che esami dovrei fare per escludere malattie importanti come tumori o cisti?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
In questi casi l’esame di elezione è la RM encefalica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 411XXX

Perfetto quindi con una risonanza magnetica encefalo posso scoprire se c'è un tumore o ciste al cervello?? Devo farla senza o con mezzo di contrasto?

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Senza mezzo di contrasto, ma la RM deve avere un’indicazione data dal neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 411XXX

Nel senso che deve prescriverla il neurologo giusto?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non convenzionato (cioè a pagamento) la può fare anche autonomamente o con la prescrizione su ricettario personale del medico curante ma di solito è il neurologo a prescriverla se c’è l’indicazione è in questo caso si può effettuare anche a carico totale o parziale del Servizio Sanitario.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 411XXX

Dottore lei è stato gentilissimo mi piacerebbe ricevere un email o un messaggio da lei per poterci tenere in contatto anche per un consulto a mio padre, vedo che lei è di Messina noi siamo di Noto, mi faccia sapere come possiamo metterci in contatto! Magari un giorno possiamo venire a passare una visita!

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

troverà il mio recapito telefonico (cellulare) sulla mia pagina personale.
E-mail antaloro@tin.it

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro