La colpa all'ansia

Salve a tutti. Volevo farvi noti alcuni sitomi: innanzi tutto sento le braccia strane e quando sono a riposo spesso le mani in particolare il pollice hanno tipo degli scatti. Inoltre avverto tremori un po' sparsi in tutto il corpo. Ovviamente conduco il tutto a malattie gravi a causa di un servizio visto in TV. Prima di tale servizio non provavo assolutamente nulla e stavo bene. Poi ho iniziato ad avvertire tutti i sintomi descritti nel servizio. Sono passato dalla sla alla sm e se ho giramondo di testa oppure vertigini conduco il tutto a aneurismi o altro. Il medico mi ha detto che è ansia ma non riesco a togliermi dalla mente tutte queste cose che mi portano un senso di pesantezza. Ho da poco compiuto 18 anni e non voglio trascorrere così. In più si aggiungono dolori alle braccia. Pratico sport di frequente e durante i periodi di massima felicità non penso a nulla di tutto ciò è tutto scompare ( ad esempio durante la mia festa di 18 anni). Poi torno a casa e tutto ritorna. Ultimamente alla vita scolastica e alla palestra si è aggiunta lautoscuola e in più tutte le riunioni per il mio sport. Il medico non mi ha dato medicine e non ha ritenuto il caso di fare visite aggiuntive. Ciò che sento addosso è un continuo spavento dal quale non riesco ad uscire. Devo preoccuparmi o anche voi date la colpa all'ansia?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

considerate le modalità d'insorgenza della sintomatologia, cioè dopo avere visto il servizio in televisione, è abbastanza probabile che il problema abbia un'origine ansiosa.
Potrebbe rivolgersi allo psicologo qualora le Sue paure non dovessero abbandonarla.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La mia più grande paura al momento è la sm. Se per esempio prendo in mano il tappo della bottiglia le dita iniziano a tremare e mi agito molto. Non ho formicolii o parestesiè, sono molto preoccupato. Ho un dolore al lavambraccio anche. Devo preoccuparmi?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

deve rivolgersi al Suo medico curante e stare tranquillo, senza pensare malattie importanti.

Cordialmente

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test