Utente 506XXX
Buonasera a tutti, mi chiamo marco e ho 18 anni. Scrivo su questo consultorio online perché è da ormai un mesetto che non mi sento pienamente in forma, premetto già che ho sempre pensieri negativi su malattie (sono ipocondriaco). Fatta questa premessa volevo esporre ciò che mi è successo: una mattina di metà agosto ebbi mentre ero al mare una specie di attacco di panico per colpa di una fitta nella zona cuore, iniziai a tremare e pensavo che ero li per li per morire, non riuscivo a tranquillizzarmi nemmeno con l’aiuto di mio papà. Dopo essermi tranquillizzato passò il tremore ma non la fitta e iniziai a fare ricerche su internet che ovviamente invece che tranquillizzarmi mi alzarono solamento il livello di ansia. Dopo questo fatto, anche se dopo alcune ore la fitta passò l’ansia rimase e iniziai ad essere un po come in altro mondo, non riuscivo a concentrarmi e a parlare normalmente con nessuno ; è come se sentissi e vedessi tutto ciò che mi circondava come una cosa surreale, una cosa distaccata. Tornato a casa andai dal medico il quale, dopo avermi detto che si trattava solo di ansia, per tranquillizzarmi mi preiscrisse degli esami del sangue, il quale esito fu ottimo apparte la concetrazione delle urine un po sopra la media. I miei sintomi non passavano e io mi convinsi di avere una malattia grave tipo tumore al cervello. Andai anche da un medico oncologo il quale mi disse assolutamente di non preoccuparmi e che i miei sintomi era tutti legati ad ansia, stress e un po di depressione ( tutto legato per l’eccessiva paura delle malattie). Piano piano iniziavo a stare meglio, ma ho notato che quando ad esempio esco di casa mi sento sempre un po’ strano, come se avessi la pressione bassa (in verità la pressione è perfetta perché l’ho provata già varie volte). Anche dopo una risata consistente mi sembra di dover svenire li per li, ma alla fine non sono mai svenuto. In oltre ho dei mal di testa verso il pomeriggio, tipo i mal di testa da influenza (appena mi alzo in piedi o corro un pochino). Ho anche delle mini fitte molto lievi non tanto dolorose ma piuttosto fastidiose. Un altra cosa è che a volte mi sembra di avere tipo le orecchie tappate e sento proprio, soprattutto l’orecchio sx che si ovatta e sento un fischio che dura una decina di secondi. A volte quando muovo gli occhi mi fanno male e l’altro giorno ho sentito per una decina di secondi un lieve formicolio in testa e sulla guancia dx. In questo periodo prendo valeriana poichè ho anche fascicolazioni, dovute secondo i medici dallo stress e di notte mi sveglio sempre più o meno alle 4 e poi non riesco più a dormire per l’ansia di avere qualche brutto male. Più penso di avere qualcosa piu mi sento anche stanco. Vi prego qualcuno potrebbe dirmi se veramente può trattarsi solo di ansia eccessiva? Ormai sono andato tre volte dai medici i quali mi hanno detto di stare tranquillo, solo che non riesco perché alla fine non mi hanno fatto fare nessun esame e quindi non riesco a convincermi. Grazie!!!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro Marco,

cerchi di stare tranquillo perché da tutto il contenuto del post si evince un evidente stato ansioso che andrebbe affrontato adeguatamente rivolgendosi ad uno psicologo.
Il mal di testa che riferisce sembrerebbe di tipo tensivo e ci sta con la sintomatologia ansiosa descritta di verosimile origine psicosomatica.
Non vedo motivi di preoccupazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro