Utente
Salve.
Sono un ragazzo di 26 anni affetto da leucemia linfoblastica acuta da un anno, ad oggi in remissione completa e sto eseguendo il mantenimento come da protocollo. Da una diecina di giorni avverto un senso di pesantezza alla testa, a volte nella parte superiore, a volte in quella posteriore, e mi capita di avere come dei giramenti di testa, come se non fossi stabile. A questo aggiungo che durante questi momenti ho sempre mani e soprattutto piedi freddi, bocca secca. Non riesco a fare mai una dormita tranquillo e continua ma durante la notte capita di svegliarmi anche dopo poco che mi sono addormentato. Questi sintomi però quasi sempre non sono presenti tutto il giorno, ma spesso la sera tendono a sparire o quantomeno ad attenuarsi. Le analisi del sangue vanno bene, così come pressione e saturazione. Sarà per l'esperienza passata ma quando ho qualche sintomo strano penso sempre al peggio. Ho fatto una tac total body poco più di un mese fa ed è risultato tutto nella norma, possibile che in un mese si possa fare essere sviluppato qualcosa di brutto? Questa sintomi che ho mi limitano nello svolgere una vita "normale" visto che non me la sento di uscire per paura che mi possa accadere qualcosa, che ne so tipo di cadere o perdere i sensi e questo mi porta anche a cadere nello sconforto e a piangere durante la giornata. Ho paura di avere qualche problema serio. Potrebbe essere frutto di stress o di uno stato ansioso questi sintomi? Cosa mi consigliate di fare? se fosse qualcosa di brutto starei più male o i sintomi descritti possono essere segno di qualcosa? Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto a distanza, mi sentirei di tranquillizzarLa, infatti la sintomatologia descritta è compatibile con un'origine ansiosa e/o da stress. Anche i problemi vissuti in passato contribuiscono, o sono determinanti, in tal senso.
Inoltre la TC Total Body effettuata con esito negativo è ovviamente tranquillizzante.
Cosa fare? In primis una visita neurologica, poi un consulto psichiatrico con supporto psicologico sembrerebbe la strada migliore da percorrere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la rapida risposta Dottore. Siccome sono sovrappeso (171 cm per 101 kg) stamattina sono andato dal dietologo. Mi ha detto che dopo un anno di inattività ho una massa muscolare quasi insufficiente. Dopo che mi sono sdraiato sul lettino per la visita, quando mi sono alzato mi ha girato la testa forte, e da ieri sembra che questa pesantezza nella parte posteriore sembra aumentata. Stanotte ho dormito poco e niente e quando sono in piedi mi sembra di barcollare. Pensa sia il caso di rivolgermi al pronto soccorso? Nel caso fare un altra tac o una risonanza magnetica alla testa può essere utile?? Potrei avere qualche problema in testa che la tac con contrasto che ho fatto non ha evidenziato? La Ringazio.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il passaggio improvviso dalla posizione sdraiata a quella eretta può a volte causare qualche vertigine, di questo non mi preoccuperei.
Per quanto riguarda eventuali esami diagnostici, vanno effettuati dopo la visita medica e mirati al suo esito, pertanto faccia prima la visita neurologica, poi sarà il collega a dirle come procedere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Un ultima domanda Dottore. Generalmente quali sono i sintomi di problemi cerebrali per i quali preoccuparsi seriamente? Perché purtroppo per chi non è ferrato come me in medicina, non si sa mai quando un sintomo può essere importante o meno. Ad esempio ora mi sembra che la pesantezza e i giramenti che Le riferivo, li avverto anche stando sul divano. Spero possa rispondere a questa mia domanda sui sintomi per i quali allarmarsi!! La ringrazio infinitamente.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la Sua è una tipica domanda di un soggetto ansioso, fare un elenco di sintomi a persone suggestionabili sarebbe deleterio.
Infatti il rischio è quello di avvertirli, ovviamente senza nessuna malattia.
Segua i consigli dati e stia tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro