Attivo dal 2014 al 2017
Buongiorno sono un ragazzo di 23 anni ,premetto che soffro di ansia e attacchi di panico da circa 9 anni ho girato diversi specialisti ho preso dei farmaci ma non ho concluso nulla ,un paio di giorni fa ho chiesto un consulto qui per i seguenti disturbi:dolore al torace,bruciore lieve,sensazione di cuore pesante,tachicardia,sensazione di aria nel cuore come succede nello stomaco per esempio(Questa sensazione ce lo da diverso tempo) ,e poi dolore al braccio sinistro anche se il dolore al braccio si alterna a quello del cuore cioè non mi fanno male contemporaneamente, sensazione di freddo al petto, se mi tocco il torace in alcune parti è come se fosse indolensito, e mi è stato detto che non si tratta di problemi al cuore e che il mio problema principale è l'ansia.
Vi scrivo a voi specialisti in neurologia per altri disturbi che non mi capitano tutti in una volta ma in modo alternato e sono:

Sensazione di mancanza di lucidità e confusione mentale(da qualche anno),formicolio al viso sia nelle guance sopra e sotto le labbra(da qualche settimana)vertigini e subito dopo a volte lieve mal di testa e anche al naso a volte(da qualche settimana) , vena sotto l'occhio destro che diventa più evidente rispetto a quello sinistro cioè come se fosse più grossa e mentre ho la vena così ho la sensazione di pressione sanguigna alta ,sensazione di svenimento(da tanto tempo),demenza da un po di tempo,astenia, e a volte bruciore alla gola come se fosse quello dello stomaco.

Questi disturbi da cosa possono divenire?

Grazie in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è possibile che anche i sintomi citati siano di origine ansiosa ma, considerato che a distanza non è possibile fare diagnosi, effettui una visita neurologica per escludere eventuali fattori organici o un'emicrania con aura riguardo alcuni sintomi descritti.
Una curiosità, cosa intende per demenza?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore la ringrazio per la risposta, per demenza intendo il fatto che se per esempio penso ad una cosa e 2-3 minuti dopo ne penso un'altra quella a cui stavo pensando prima non la ricordo cioè faccio fatica per tornare a ricordarla.
Per quanto riguarda l'emicrania con aura mi è capitato di avere qualche attacco.

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

infatti qualche situazione di quelle descritte potrebbe assimilarsi all'emicrania con aura.
Lasci perdere la demenza che è tutta un'altra cosa.
Segua il mio consiglio.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore con ritardo la ringrazio per la risposta, le volevo chiedere un'ultima cosa ho dimenticato a dirle che a volte ho anche:sensazione di mancanza del respiro, pressione minima un po alta 80-90 a volte anche a 95 è arrivata,send'azione di stomaco pesante e bruciore.
Posso essere ricondotti sempre allo stesso problema?
La ringrazio in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Teoricamente sì, ma in generale, non posso sapere il Suo caso particolare.
Tenga però sotto controllo la pressione.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore, lo so che a distanza non è possibile fare diagnosi , ma in linea di massima lei si sente di escludere patologie importanti?
La ringrazio per la risposta.
Cordiali saluti.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza non si può escludere nulla, come impressione generale sembrerebbe che non ci siano malattie importanti.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore, grazie ancora per la risposta seguirò i suoi consigli.

Bun fine settimana anche a lei.
Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile Dott.Ferrarolo, mi scusi se la disturbo ancora ma ho bisogno di un suo parere, sabato mattina ho sbattuto la testa mentre mi alzavo sul ponte che i muratori usano per fare lavori sulla parte in cui loro cammino in pratica è di alluminio, dopo la botta ho avuto mal di testa e sensazione vomito, mentre dopo 1-2 ore ho avuto a tratti solo vomito e stordimento e un po di dolore dove ho sbattuto fino a domenica . Da stamattina il vomito è diminuito parecchio ma ho vertigini e ancora non mi sento tanto bene sono come stordito e sgomentato.Sono stato in guardia medica sabato sera il medico mi ha fatto una visita neurologica e mi ha detto che non c'erano problemi neurologici e se avevo vomito di prendere il plasil , mentre stamattina sono stato dal medico curante e mi ha detto che non è nulla di particolare.
Cosa mi consiglia? Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

personalmente quando c'è vomito dopo un trauma cranico consiglio sempre di farsi controllare al P.S., eventuali esami strumentali saranno richiesti se ritenuti utili dal collega di P.S.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore per vomito intento sensazione non ho vomitato , quando ho sbattuto ho messo del ghiaccio e dopo mi è spuntato un bernoccolo che ora si è sgonfiato ho solo delle crosticine.

Cordiali saluti

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ah...Lei ha scritto vomito...
E allora se il medico curante l'ha rassicurata può stare tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Ho sbagliato a scrivere poco fa mi scusi , ma se su tratta di una lieve trauma cranico ci sono dei farmaci che si possono prendere per alleviare i sintomi? Intento categorie di farmaci.
Cordialmente

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì, ci sono dei farmaci sintomatici, cioè che contrastano un sintomo, che possono essere utilizzati ma devono essere prescritti dal medico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore , andrò dal medico curante allora e vediamo se mi prescrive qualcosa , la ringrazio ancora per il consulto.

Cordiali saluti

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prego, buona serata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile Dott.Ferrarolo, mi scusi se la contatto un'altra volta ma vorrei un suo nuovo consulto, 15 giorni fa ho avuto un attacco di emicrania, in pratica mi sono alzato con il mal di testa dal lato sinistro e 2 ore dopo mi sono venuti disturbi visivi per 15/20 minuti circa mi sono agitato e mi hanno trovato la pressione a 190/100 dopo i sintomi dell'aura ho avuto mal di testa in entrambi i lati ho preso xanax e nel pomeriggio la pressione era 125/80 . L'indomani sono stato dal neurologo e mi ha detto che tutti questi disturbi che ho compresi quelli che le ho spiegato a Lei sono dovuti all'ansia e mi ha prescritto la valeriana un integratore e lo xanax per le crisi d'ansia e per l'emicrania il triptano, mi ha prescritto per farmi stare tranquillo la tac che ho effettuato ed è uscito questo:Regolare la sede e la morfologia del |V ventricolo,ampia la cisterna magna , in asse il terzo ventricolo, asimmetrici i ventricoli laterali con il destro che appare inferiormente assottigliato e di ampiezza ridotta rispetto al controlaterale , e delle analisi del sangue che sono risultati nella norma cioè negativi.
Per quanto riguarda la tac il risultato è preoccupante ? Nel senso potrebbre esserci qualcosa di grave? Grazie in anticipo per la risposta
Cordialisi saluti.

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quello che racconta sembrerebbe un tipico attacco di emicrania con aura.
Detto questo, si dovrebbero visionare direttamente le immagini per dare un parere attendibile. Spesso il reperto riscontrato è congenito, cioè presente dalla nascita, in tal caso non è da considerare patologico.
Il neurologo cosa Le ha detto?
Comunque si può approfondire con una RM encefalica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore la ringrazio per la risposta, col neurologo non ho ancora parlato ma lo farò presto, nel referto c'è scritto che sarebbe opportuna una risonanza magnetica perché nella richiesta del medico curante c'era scritto per cefalea e deficit visivo può essere questo il motivo di fare la risonanza? Anche perché ho detto al radiologo quando mi ha fatto la tac se l'emicrania con la tac si vedeva e lui mi ha detto di no e che dovevo fare la risonanza per vederisi cioè il referto l'ho avuto oggi è la tac è stata fatta un paio di giorni fa.

Cordiali saluti.

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'emicrania "non si vede" in nessun esame diagnostico, la diagnosi è clinica, cioè con la visita ed il racconto del paziente.
Con questi esami (TC e RM) si possono riscontrare eventuali alterazioni che comunque non è detto siano correlate con l'emicrania.
La RM è stata consigliata perchè, a livello encefalico, ci da più informazioni della TC. Era questo il senso anche del mio consiglio nel post precedente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore, vediamo cosa mi dirà il neurologo se fare la risonanza o meno, ma se ci sono patologie importanti dalla tac si sarebbe visto?
Cordiali saluti.

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente.
Se vuole mi faccia sapere cosa Le dirà il neurologo.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore, quando vado dal neurologo le farò sapere la ringrazio ancora
Cordiali saluti.

[#25] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile Dott.Ferrarolo, mi scusi ancora se la contatto, l'altro giorno dopo che ho parlato con lei mi sono ricordato che 12 anni fa avevo fatto una tc celebrale perché ho sbattuto la testa a terra mentre giocavo a calcio sono sveninuto e ho perso conoscena e mi è gonfiata un'ematoma nel parietale destro.Il referto ha segnalato un trauma cranico, in pratica il refeto è simile a questo che le ho detto anche 12 anni fa avevo la cisterna ampia e il ventricolo sinistro un po più grande del destro.In questi giorni ho fatto vedere la risonanza a due medici che non sono neurologi ma amici di famiglia,per un medico è una cosa congenita e mi ha consigliato la risonanza per stare tranquillo l'altro ha sempre consigliato la risonanza sempire per farmi stare tranquillo però non ha escluso che la causa possa essere un'aneurisma e ora mi sto preoccupando seriamente secondo lei mi devo preoccupare?
Cordiali saluti

[#26] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Dottore mi scusi volevo dire tac cioè ho fatto vedere la tc ai medici

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se già 12 anni fa erano stati riscontrati questi reperti, l'ipotesi congenita diventa concreta.
Non mi risulta che un aneurisma cerebrale causi le condizioni riscontrate alla TC. Un'ampia cisterna magna spesso non è patologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore, grazie per la risposta, il medico mi ha detto per l'aneurisma perché ho ogni tanto attacchi di emicrania con aura e disturbi alla vista perché gli avevo detto che da un periodo mi capita di vedere per poco tempo un po appannato ma poco e poi passa oppure a volte se guardo la luce dopo vedo male per esempio i fari della macchina oppure mi capita quando c'è il sole forte , poi perché la tc è stata fatta per cefalea dal medico curante e difficoltà visive , lui si è sentito di escludere patologie importanti
Secondo lei sono sintomi di cose importanti?

Cordiali saluti

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con tutti i limiti del consulto a distanza, non dovrebbe essere nulla d'importante, anche considerato che la TC è invariata rispetto a 12 anni fa ma è ovvio che la RM va fatta.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore , seguirò i consigli e farò la risonanza la ringrazio ancora per il consulto Buon fine settimana
Cordiali saluti.

[#31]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla e buon fine settimana anche a Lei.
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dott.Ferrarolo mi scusi ancora se la disturbo ma volevo un consulto su alcuni sintomi.Da un mese circa ho vertigini sono andato diverse volte dal medico curante mi ha misurato la pressione e mi ha detto che non è un problema di pressione, in pratica ho senso di instabilità come se cammino sulle uova.
Mentre da un periodo ho anche dolore alla nuca e alle sopracciglia però i dolori non mi vengono contemporaneamente e sensazione di vomito e a volte dolore al capo, stamattina ho avuto dolore alla nuca sensazione di vomito e senso di sbandamento sono andato dal medico mi ha misurato la pressione ed era 110/70 e mi ha detto che può essere cervicale.Il mal di testa ora c'è l'ho a tratti sopra gli occhi.Dimenticavo il dolore no è forte.
Da cosa possono divenire questi disturbi?
Grazie in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti

[#33]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una delle cause più frequenti riguardo la sintomatologia descritta è, come Le diceva il medico curante, quella cervicale, ovviamente va indagato questo tratto della colonna vertebrale per confermare o meno questa ipotesi in quanto a distanza non è possibile fare diagnosi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore,la ringrazio per la risposta quello che mi preoccupa è il mal di testa ho paura di patologie importanti come l'aneurisma, ho dimenticato a dirle che il medico curante mi ha fatto anche la visita neurologica e non ha visto anomalie.Ho fatto vedere la tac ad un'altro neurologo e non ha dato grande peso all'assimetria ventricolare.
Cordiali saluti

[#35] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Lei cosa mi consiglia?

[#36] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017


[#37]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo prima, sarebbe utile indagare la colonna cervicale per evidenziare eventuali problematiche a questo livello.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore ,per quanto riguarda il mal di testa alla nuca devo preoccuparmi di patologie importanti?
Grazie per la risposta.
Cordiali saluti

[#39]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe anche essere di origine cervicale.
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore,le ho fatto la domanda del mal di testa perchè ho paura di patologie importanti come l'aneurisma.

Cordiali saluti.

[#41]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lasci stare l'aneurisma cerebrale, questo, quando non si rompe, di solito è asintomatico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore, tutti questi sintomi che le ho riferito compresa la sensazione di svenimento, e con tutti gli accertamenti che ho fatto e la pressione sanguigna Buona possono essere dovuti a l'ansia?

Cordiali saluti

[#43]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Teoricamente sì, qualsiasi sintomo può essere causato dall'ansia (psicosomatico).
Dr. Antonio Ferraloro

[#44] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore la ringrazio ancora per il consulto spero di risolvere il problema al più presto.
Buona serata
Cordiali saluti

[#45] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dott. Ferrarolo , l'altro ieri sono stato dal neurologo ho fatto vedere la tac è mi ha detto che secondo lui non c'è nulla e che non occorre la risonanza , mi ha detto che ho una cefalea muscolo tensiva e tanti dei miei sintomi sono dovuti all'ansia e mi ha prescritto una cura: xanax per 3 volte al giorno, tavor oro in caso di attacchi di panico,laroxyl gocce e un integratore a base di curcumina, e mi ha consigliato pscoterapia.
Lei cosa ne pensa?
Grazie in anticipo per la risposta
Cordiali saluti

[#46]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il collega ha l'indubbio vantaggio di averLa visitata, in base alla diagnosi la terapia è corretta, ovviamente ci possono essere anche altre tipologie di farmaci da utilizzare ma questo dipende dall'esperienza del singolo specialista.
Stessa risposta per la TC, la visione diretta delle immagini è molto più attendibile della lettura del solo referto.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#47] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
Gentile dottore la ringrazio ancora per la risposta, le auguro un buon fine settimana
Cordiali saluti.