Utente
Buonasera,
Volevo chiedere un consiglio. Ho 23 anni e a 19 anni incinta del mio primo bimbo circa al sesto mese di gravidanza mi è capitata una cosa strana..stavo curando una bambina e all'improvviso ho avuto confusione mentale e non riuscivo più a parlare..è durato poco poi mi sono alzata ho bevuto e tutto è passato. Sono andata in farmacia e la pressione andava bene. Il mio ginecologo mi ha detto che era mancanza di magnesio. L anno scorso però è morto mio papà di infarto e da ottobre circa ho avuto problemi di ansia e attacci di panico per paura di avere un infarto o ictus e mi è tornato in mente quell episodio a cui in quel momento non avevo dato peso. Volevo chiedere se poteva essere stato un episodio di ictus o se davvero poteva essere qualcosa legato alla gravidanza siccome vorrei avere un secondo bimbo e la cosa un po adesso mi spaventa. In attesa di una Vostra risposta Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non è possibile risalire alla natura dell'episodio descritto, accaduto quattro anni fa, ma certamente si può escludere un ictus che non si presenta con queste caratteristiche.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore..volevo chiederle se fosse possibile che è statardi un'ischemia transitoria e se è il caso di fare una visita? Scusi ma sono preoccupata..mio papà a giugno è morto a causa di un infarto e da allora ho avuto attacchi ti panico per la paura di avere anche io qualcosa e ovviamente mi è tornato in mente quel momento di 4 anni fa. In attesa di una sua risposta la ringrazio ancora.
Saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si tranquillizzi, l'episodio avvenuto 4 anni fa e rimasto isolato ritengo non abbia nessuna importanza clinica.
E' sicuramente il Suo stato ansioso che La fa preoccupare.
Lei mantenga sotto controllo pressione arteriosa, glicemia, colesterolo e trigliceridi e svolga attività fisica costante.
Per il resto stia tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore..è tutto nella norma perché quando avevo avuto episodi di attacchi di panico avevo fatto esami di sangue completi. La pressione la provo ogni tanto a casa e è in media 115/65. Sono in sovrappeso e fumo e quello di sicuro sono cose che non vanno bene. Cercherò di muovermi di più e iniziare a fumare meno per smettere. Grazie ancora

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Perfetto Signora, cerchi di fare attività fisica costante e ridurre il fumo di sigarette fino a smettere.
La perdita di qualche chilo è ovviamente consigliabile.

Buon primo maggio
Dr. Antonio Ferraloro