Utente cancellato
Salve dottori , sono una ragazza di 19 anni che per un periodo stressante anhe per via del dioloma ho dovuto assumere olanzapina ( spero sia stata quella che ho preso anche perché non ricordo tanto quel giorno)ma per breve tempo. io 3 settimane ho assunto metà olanzapina non era la solita( era bianca e rotonda) subito dopo sono crollata dal sonno e il giorno dopo mal di testa e la sera pensieri ossessivi diversi mi sentivoun po estraniata( testa vuota), ho sognato anche un brutto sogno, poi facevo fatica a dormire Ora sono passate 3 settimane è ancora sto un po’ giù di morale poi ho fatto anche un brutto sogno quel giorno, sono un po’ spaventata,Oh avermi fatto qualche danno? Devo fare risonanza tra pochi giorni e ho appuntamento con neurologo. Sennò al limite mi riuscite a dire che esami posso fare? Ho avuto anche la febbre e mal di stomaco PS: ho un astrocitoma al cervello potrebbe aver interferito?
Grazie per l’attenzione

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita può essere stata causata dall'olanzapina (ogni soggetto reagisce a qualsiasi farmaco in maniera assolutamente individuale) ma anche ad un problema di base per cui è stato prescritto il farmaco.
Escluderei correlazioni dell'olanzapina con l'astrocitoma ma non si esclude un rapporto diretto con questa neoformazione di cui peraltro non si conosce né la localizzazione né l'estensione con i relativi rapporti con le strutture adiacenti.
Concludendo, tante possono essere le ipotesi, dal farmaco, ad un problema psichico di base, all'astrocitoma.
La RM encefalica è senz'altro indicata così come la visita neurologica ma è certamente da effettuare anche una visita psichiatrica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
452522

dal 2017
SI ovviamente la devo fare tra 1 settimana.
sono andata al pronto soccorso perché io 1 mesetti fa la ho presa e sono stata così male, poi ho fatto visita psichiatrica mi è stata ridata davanti a loro (solo un po’ diversa) e sono dovuta andare al pronto soccorso per tremori gambe mani formicolio capogiri mi hanno subito detto di interrompere. Ora sono un po di notti che non dormo perché mi gira la testa dormo poco, in alternativa non ci sono altri esami che posso fare?
Grazie tante

[#3] dopo  
452522

dal 2017
Più per vedere il farmaco cosa puo avermi fatto sononpassate 3 sett

[#4] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

solo due assunzioni di olanzapina non possono avere causato danni permanenti al cervello, la causa della sintomatologia probabilmente va ricercata altrove.
Un esame diagnostico in tal senso potrebbe essere una Risonanza encefalica funzionale ma è un esame riservato a casi selezionati, difficilmente nel Suo caso, e dopo attenta ed accurata valutazione neurologica, per cui si affidi tranquillamente al neurologo di fiducia senza ovviamente tralasciare la visita psichiatrica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
452522

dal 2017
Beh quindi diciamo che ormai è stata espulsa?? ecco non vorrei che avesse un po’ toccato quel astrocitoma diciamo così...
Adesso ovviamente sono ancora seguita da neuropsichiatra ma prendo solo gocce di Prazene per l’ansia
Ma comunque il 21 ho risonanza in ogni caso lei mi dice che difficilmente mi può aver fatto qualcosa, o sbaglio?

[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Penso proprio di no, se parliamo di danni cerebrali permanenti. Ovviamente qualche effetto collaterale transitorio è possibile.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
452522

dal 2017
Dottore ma gli effetti collaterali ancora adesso sono possibili? Perché io mi sento ancora estraniata un po’ assente diciamo provo zero emozioni cosa potrebbe essere secondo lei?
Prima provavo un po’ di depressione e prendevo il laroxyl e passava ma ora dopo la olanzapina ( 3 sett fa) mi sento ancora strana dal mondo non so come spiegare ( non mi sento neanche la depressione)
Grazie di cuore se mi risponde sto un po’ male il 21 ho risonanza..

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso che dopo tre settimane si possa parlare di effetti collaterali dell'olanzapina, è più probabile che possa essere un problema Suo di tipo psichico, indipendente dal farmaco.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
452522

dal 2017
Un ultima cosa dottore esami solo risonanza? Non si può fare qualcos’altro? Non so esami sangue o qualcos’altro

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per il Suo problema l'esame di elezione (di prima scelta) è la RM encefalica, poi se dalla visita neurologica emergeranno altre indicazioni sarà il collega che richiederà altri esami in modo mirato.

Buon ferragosto
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
452522

dal 2017
Va bene grazie quindi per il senso delle emozioni azzerate può essere dovuto a quello? Può essere perché non dormo?
Buon ferragosto anche a lei.

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"il senso delle emozioni azzerate può essere dovuto a quello?" se si riferisce all'olanzapina lo escluderei, solo due assunzioni non lo giustificano.
Come Le dicevo, è probabile sia dovuto ad un problema psichico di base.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
452522

dal 2017
Ok grazie dottore ma poi mi sento assente ad esempio non capisco il mondo intorno è normale?

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

normale non è certamente ma bisogna trovare la causa del problema, causa psichica primaria? L'astrocitoma (di cui però non si sa né localizzazione, né estensione, né tipo istologico e grado)?
Risalire all'origine del problema è compito del neurologo e dello psichiatra.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
452522

dal 2017
È localizzato in parieto occipitale non credo sia neanche di tipo psichico mi sento proprio esclusa ( pensieri strani)poi le farò sapere per l’esito grazie mille dottore
Ho paura che mi abbia fatto lesione frontale o non so cosa so solo che non sto bene tanto..

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Va bene, mi faccia sapere l'esito ma non si scoraggi, risolverà il problema.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
452522

dal 2017
Purtroppo risonanza non c’erano i medici quindi prenotata senza averla fatta dott ma l’olanzapina solo una cosa è già andata via? perche io sono preoccupata più per questo..

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'olanzapina è stata eliminata dopo alcune ore dall'assunzione, stia tranquilla.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
452522

dal 2017
Dottore buongiorno, spero di non darle disturbi..
Ho ricevuto esito dell’ECG e ci sono state delle modifiche rispetto al mese scorso ossia brevi anomalie ho consegnato subito alla neurologa e mi ha detto ciò ossia lente anomalie ed è un po’ peggiorato della scorsa volta, secondo lei non è dovuto alla lesione che ho in parieto destra e neanche all’olanzapina( me la ha sospesa) a breve avrò anche la risonanza e poi se riesce a rispondermi anche sull’esito di quella mi farebbe un enorme favore
L’esito è questo: all attuale controllo attività di fondo è 10.5 hz di medio voltaggio reagente apertura occhi
Sporadici isolati grafeementi lenti e cuspidati fronto temporali a destra
Non reazioni di attivazione a iper ventilazione ne stimolaz luminosa intermittente
Grazie di cuore

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'esito dell'EEG è aspecifico, effettui la RM per valutare meglio l'astrocitoma di cui si parlava precedentemente ma non escluderei del tutto una correlazione con l'astrocitoma che è in sede parietale destra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
452522

dal 2017
Dottore ma anche se non e aumentata? Ho fatto la risonanza ma esito non lo ho ancora avuto ma possibile che lo ha fa davvero toccato?
Era davvero metà, ora sembra migliorata la situazione intanto sto procedendo con prazene e basta non fa nulla questo

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ci aggiorniamo a quando avrà il referto della RM per cui possiamo avere un elemento importante in più.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
452522

dal 2017
Dottore sono ancora a disturbare per l’ultima volta l’esitl È questo
Confronto con precedenti immagini rm e in particolare primo esame.
Lo audio non evidenzia alterazioni morfologiche ne di segnale a carico delle strutture
La lesione e notano nelle aree sopratentoriali presente a sede occipito mesiale destra a livello della scissura calcarina
Indagine completata con spettroscopia
Nelle immagini a TE breve è presente un picco di MI, espressione di proliferazione astrocitaria
Non segni di aumentati turnover membrane
Conclusioni: il quadro spettro rm depone per la presenza dilesione di tipo gliale senza evidenti indici di proliferazione
Utile follow up a 6 mesi e comunque dopo giudizio clinico

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

faccia visionare le immagini dell'esame ad un neurochirurgo avendo cura di portare anche quelle precedenti.
Perfettamente condivisibile il controllo a sei mesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
452522

dal 2017
Dottore una cosa , e disturbo ancora, secondo lei questa proliferazione astrocitaria( spettroscopia TE BREVE) è sintomi di sclerosi multipla o qualcos’altro? Nei referti precedenti non c’era mai stata scritta..
Grazie mille :)

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

no, la proliferazione astrocitaria non è un segno di SM, è riferita all'astrocitoma.
La invito ancora a consultare un neurochirurgo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
452522

dal 2017
Grazie mille dottore credo proprio sia questo a darmi disturbi un po’ di mal di testa, lunedì ho appuntamento , un utlimissima cosa poi basta, nelle conclusioni c’è scritto glioma parietale dx senza indici di proliferazione , quindi è un altr’anno cosa quella spettrografia in TE con scritto picco di proliferazione astrocitaria o sbaglio? Grazie

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le cose sono poco chiare, anche riferite al referto, prima si parla di lesione occipito-mesiale, poi di glioma parietale, pertanto per non dare informazioni poco corrette preferirei per etica professionale non rispondere, vediamo il parere del neurochirurgo che visionerà direttamente le immagini dell'esame. Non dimentichi di portare quelli precedenti.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
452522

dal 2017
Nono è glioma parieto occipitale dx mesiale, avranno sbagliato Loro a scrivere il referto, in ogni caso grazie ho una cosa che vorrei sapere però prenoterò anche un neurologo, Grazie

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nel dubbio non è giusto sbilanciarsi e dare un'informazione non corretta, a questo punto, visti i referti contraddittori, la cosa migliore è fare visionare le immagini dell'esame direttamente agli specialisti che La seguono.
Sono certo che capirà.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
452522

dal 2017
Dottore i farmaci posso prenderli nonostante glioma? Ho una depressione.

[#32] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, se li ha prescritti il medico può assumerli.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#33] dopo  
452522

dal 2017
Salve dottore ho contattato un neurochirurgo ed è il 4 non vuole fare nulla fin quando non cresce , se crescerà allora sarà un gioco da ragazzi toglierlo il problema è che io mi sento ancora depressa non so se sia causata da questo, ora parto per l’estero per lavoro non sarà un problema no? VEdro se c’è qualcun’altro li perche o è una mia impressione perché sembrano che non hanno voglia anche perché non sanno bene cosa sia

[#34] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

può partire tranquillamente, non ci sono problemi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro