Utente 337XXX
buongiorno Dottori
vorrei cortesemente sottoporre un problema che mi sta assillando.
ho durante la giornata fascicolazioni frequenti in particolar modo agli arti inferiori.
Sono comparse dopo la sospensione di una cura consigliata dallo psicologo
per disturbo ossessivo.In pratica non riuscivo a dormire,mi addormentavo non riuscivo a mantenere il sonno .5/6 risvegli notturni che mi lasciavano impossibilitata la mattina di svolgere qualsiasi attivita'.Dopo una cura con melatonina e igiene del sonno siamo passati alle gocce di laroxyl .Il sonno era sempre disturbato cosi' il dottore mi ha prescritto trittico e remeron.facevo incubi tutta la notte.
ha nuovamente cambiato terapia con zyprexa .con questo farmaco dormivo tanto ma ero totalmente ebete durante la giornata.
Sospeso lo zyprexa senza eseguire lo scalare delle dosi.sono stata malissimo per un mese.
Ho cambiato medico e quindi anche la terapia. :ZOLOFT 100
DOPO LA SOSPENSIONE DELLO ZYPREXA ho queste continue fascicolazioni e curiosando su internet praticamente ho il terrore di avere sviluppato la discinesia tardiva.
Sono andata dal neurologo che dopo una visita mi ha detto trattasi di somatizzazione dell'ansia.
Non mi sento ansiosa,ma questo pensiero non mi da' pace.
Cosa possono essere questi spasmi che non mi abbandonano un attimo durante la giornata?
Grazie infinite per la Vostra attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non mi pare di rilevare sintomi e segni che possano fare pensare una discinesia tardiva, stia tranquilla.
Le cause di fascicolazioni sono molteplici e non sempre rilevabili, per es. ansia, come già Le è stato detto ( Le ricordo che non occorre avere consapevolezza di essere ansiosi, anzi nella maggioranza dei casi tale consapevolezza è assente), squilibri elettrolitici, discopatie, sforzi fisici, stress, ecc.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 337XXX

Bongiorno dott grazie per la pronta risposta.ma se queste fascicolazioni /spasmi si sono presentati con l assunzione delle medicine ed ora accentuati con la sospensione come faccio ad essere tranquilla che non si tratti di discinesia tardiva? Ho visto che questa forma di malattia prende prevalentemente la muscolatura del volto e degli arti superiori ma non è escluso che si presenti anche negli arti inferiori.io ad esempio ora ho piccoli spasmi in fondo alla pancia e ovviamente sempre nelle gambe un Po a dx un Po a sx.mi rendo razionalmente conto che non è un problema come quelli evidenziati su internet ove ci sono persone che muovono senza controllo specialmente bocca occhi o arti ma la prego di aiutarmi a capire.sono molto preoccupata e questa ansia non mi fa star bene. Vi é qualche indagine diagnostica che oisdo fare? Ho eseguito elettromiografia atti ibferiori ed era tutti nella norma. Grazie infinite per l aiuto.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le fascicolazioni non hanno nulla a che vedere con la discinesia tardiva, sono due condizioni completamente diverse.
Già l'EMG negativa è un ottima notizia, al massimo può fare il dosaggio degli elettroliti nel sangue (sodio, potassio, calcio e magnesio) ma potrebbero essere nella norma.
L'accentuazione dei sintomi dopo avere sospeso lo zyprexa è abbastanza indicativo di disturbo di origine psichica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 337XXX

Buongiorno dottore grazie ancora per la risposta.ritiene opportuno che mi rivolga allo psichiatra? La mia autodiagnosi mi ha preoccupato oltre modo ma ripeto è stata una autodiagnosi.quindi potrebbe trattarsi di disturbo di origine ansiosa o psicosomatica anche se presentatori dopo la sospensione dell' antipsicotico assunto per meno di 4 settimane?mi perdoni dottore per l insistenza ma non riesco a comprendere cosa mi sta accadendo e questo ovviamente provoca una situazione di preoccupazione. Ho gia fatto l infagine enatica e tutto nella norma.ho sospeso la mia quotidiana sessione di attività fisica 'io vado a correre ogni giorno perché pensavo fosse meglio così visto gli spasmi quindi stando sempre a casa il pensiero diventa un po' circolare. Mi scusi per il disturbo spero in una sua ulteriore rassicurazione. Buona giornata.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"potrebbe trattarsi di disturbo di origine ansiosa o psicosomatica anche se presentatori dopo la sospensione dell' antipsicotico assunto per meno di 4 settimane?" A maggior ragione si rinforza l'ipotesi dell'origine psichica ma, come Le dicevo prima, spesso non si riesce ad identificare la causa.

Non c'è motivo di sospendere l'attività fisica, anzi riprenderla Le darebbe significativi benefici.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro