pericolo Sla?

Salve, da qualche tempo avverto meno forza nel braccio sinistro (specie nella mano quando stringo la bacchetta per suonare la batteria e la sensazione è quella di non riuscire a tenerla salda, anche se non mi cade mai del tutto).
Ultimamente ho incominciato ad avvertire anche una sensazione di cedimento della gamba sempre sinistra all'altezza del ginocchio, specie quando sono fermo in piedi.
Molto concreta ed evidente invece sono delle fascicolazioni sporadiche (prima alla coscia sempre sinistra, poi al polpaccio sinistro).
Infine persistente sono dei crampi leggeri che avverto allo stesso polapaccio, che mi accompagnano durante tutta la giornata (li avverto quando salgo le scale, e più che dolorosi sembrano creare una sensazione di "sfaldamento" del muscolo).
Sono un pò preoccupato, nonostante sia stato in visita da due neurologi diversi, i quali visitandomi mi hanno rassicurato al momento, sostenendo entrambi che non vi siano problemi di natura neurologica, ne tantomeno degenerativi.
Nonostante ciò non riesco a stare tranquillo del tutto, in quanto al polpaccio sinistro continuo ad avvertire questo leggero crampo e di tanto in tanto leggeri spasmi anche ad altri muscoli (bicipiti, per esempio).
Vi chiedo se eventualmente dovrei sottopormi ad elettromiografia per un approfondimento.
Inoltre vi chiedo se, questi sintomi possano essere il frutto di un problema al livello lombosacrale che mi affligge dall'anno scorso (dolori e rigidità all'altezza dei reni).
Grazie per la disponibilità.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

due visite neurologiche negative dovrebbero essere tranquillizzanti.
Problematiche alla colonna lombosacrale possono causare la sintomatologia riferita, in tal senso sarebbe utile effettuare qualche esame per studiare questo tratto della colonna vertebrale, per es. una RM.
Fare un'EMG? Forse prima è preferibile l'esame alla colonna lombosacrale.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.
Seguirò il suo consiglio e cercherò di stare più tranquillo.
Distinti saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Di nulla.

Buona continuazione di domenica

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test