Utente 476XXX
Buongiorno,
premetto che sto procedendo con degli accertamenti (analisi sangue, visita dal medico di base ecc..), è circa un mese è mezzo che ho dei sintomi abbastanza strani ovvero, quello più ricorrente è una sensione di galleggiamento/disorientamento che ho quando sono nei luoghi chiusi o passo da un luogo aperto ad uno chiuso. Il sintomo sparisce quando pratico attività fisica, ne faccio molta circa 2 ore al giorno nell'ambito del fitness e della sala pesi e sono in luoghi aperti. Allo steso tempo ho notato un aumento dello scricchiolio delle articolazioni del ginocchio(con dolore su quello destro ma lo avevo da prima che succedesse ciò) e dietro il collo e sento un appesantimento tipo sinusite, ovvero tra le due sopracciglia senza avere ne raffreddore ne muco e raramente delle fitte verso il lato sinistro della fronte, e alcune volte difficoltà di messa a fuoco(porto gli occhiali sono miope solo all'occhio destro). Per concludere ho di recente delle tensioni muscolari sulla parte destra del collo, dalla clavicola all'orecchio. Ho fatto la visita dal medico di base sostenendo che sono problemi scatenati dalla cervicale, e sentendomi dietro la schiena ha notato delle contrazioni sui dorsali lato sinistro altezza scapola e sul trapezio. Mi ha consigliato di fare dei massaggi. Sinceramente volevo rivolgermi ad uno specialista, volevo capire se anche voi siete concordi con la diagnosi del mio medico e quale specialista posso indirizzarmi. Volevo ribadire che quando faccio attività fisica, e ne faccio di intensa, o sono disteso a letto molti dei sintomi spariscono.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alcuni sintomi possono essere di tipo muscolare con componente cervicale, è possibile quindi quanto Le ha detto il medico curante. A tal riguardo lo specialista di riferimento è il fisiatra.
Altri sintomi, invece, sembrerebbero avere una componente ansiosa, per es. "sensione di galleggiamento/disorientamento che ho quando sono nei luoghi chiusi o passo da un luogo aperto ad uno chiuso".
Inizi comunque con la visita fisiatrica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie dottore per la sua indicazione, volevo solo precisare che per luoghi chiusi intendevo appartamenti, uffic ecc.. ed anche la consistenza del pavimento, questi sintomi li ritrovo più su un pavimento "morbido" che su uno duro. Intanto mi rivolgerò ad un fisiatra