Utente 341XXX
Egregi dottori, a causa di un paio di episodi di amnesia mia moglie, 56 anni senza particolari patologie, è stata inviata dal nostro medico a eseguire una RMN e un EEG che ora Vi invio nella speranza di avere un Vostro parere. nell attesa di una Vostra gentile risposta Vi ringrazio anticipatamente e Vi saluto
Motivazione: episodio di amnesia
risultato RMN
Aspetto nei lmiti del segnale del midollo spinale cervicale superiore visibile. Discopatie degenerative con riduzione della quota idrica sono riconoscibili a carico dei dischi cervicali superiori visibili. I dischi compresi fra c3 e c6, sono caratterizzati da protrusioni a sede posteriore che improntano lo spazio premidollare. Alcuni piccoli focolai di alterato segnale iperintensi nelle sequenze T2-pesate, si dimostrano a livello della sostanza bianca sovratentoriale perlopiù a livello periventricolare posteriore bilaterale, possibile espressione di spazi perivascolari dilatati. Nelle sequenze in diffusione non sono apprezzabili focolai di alterato segnale da riferire a focolai di sofferenza vascolare ischemica in fase acuta ovvero focolai di costrizione idrica a livello ippocampale bilaterale.
Sistema ventricolare in sede nei limiti.
Nei limiti il contenuto delle cavità orbitarie.
Non grossolane patologie aspansive a livello sellare e parasellare.
Asse vertebro-basilare e circolo carotideo intracranico pervi.
Non segni di trombosi venosa cerebrale.
Diffusi segni flogistici a livello di cavità naso-paranasali bilaterali
ELETTROENCEFALOGRAMMA
Attività di fondo costituita da ritmo Alfa di voltaggio piuttosto ridotto, disturbato da parecchi artefatti. Non significativi eventi nel corso delle prove d attivazione. reazione del resto non valutabile

[#1] dopo  
Dr. Luciano Peccarisi

20% attività
0% attualità
8% socialità
OSTUNI (BR)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Gentile utente la descrizione degli episodi di amnesia è troppo scarna e i dati strumentali non consentono un inquadramento diagnostico. Bisogna seguire nel tempo, l'evoluzione. Se avvengono ulteriori episodi, occorre farne una precisa descrizione.
Dr. Luciano Peccarisi

[#2] dopo  
Utente 341XXX

Io Vi chiedo gentilmente di dirmi se nei referti esistono anomalie oltre al problema descritto in quanto mia moglie soffre di mastocitosi sistemica indolente. Vorrei solo sapere se è tutto a posto. La ringrazio anticipatamente e La saluto

[#3] dopo  
Dr. Luciano Peccarisi

20% attività
0% attualità
8% socialità
OSTUNI (BR)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Si va bene, per l'età, la RMN non rileva particolari anomalie.
Dr. Luciano Peccarisi