Utente 433XXX
Buongiorno,

richiedo questo consulto perché sono molto in ansia e non so più a chi rivolgermi. Circa un anno e mezzo fa mi sono accorta di vedere, dall'occhio destro, degli anelli o aloni concentrici intorno alle luci. È un fenomeno che però compare sporadicamente, a volte non si manifesta anche per molti mesi.

Ho fatto varie visite oculistiche nelle ultime settimane, e a parte un'abrasione alla cornea che ho curato (ne soffro da anni) non sono stati riscontrati altri problemi se non una generale secchezza oculare. Il nervo ottico sta bene, idem la retina e il resto dell'occhio.

Ieri però ho iniziato di nuovo a vedere questi anelli intorno alle luci, e mi sono resa conto che ogni volta questo disturbo compare le ore o il giorno precedente al ciclo mestruale, come anche ieri appunto. Oggi non c'è già più.Dato che l'occhio sta bene, devo preoccuparmi che il problema dipenda da qualche disturbo neurologico? Può esserci una correlazione con il ciclo mestruale?

Aggiungo che non ho altri sintomi di alcun tipo né patologie.

Forse questo mio dubbio può risultare insensato, però davvero non so come altro spiegarmi questo problema. Ringrazio chi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

questo disturbo quanto dura? È seguito da mal di testa, anche lieve? Sono state escluse del tutto problematiche oculistiche?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 433XXX

Salve dottore,
grazie per la risposta. Mi sono accorta di questo disturbo circa un anno e mezzo fa, ma sinceramente non so dirle se ce l'avevo anche da prima e non me sono mai accorta.

Come le dicevo, l'oculista ha visitato l'occhio e mi ha detto che è sano, sia la retina che il nervo ottico. A parte la cornea che appunto soffre della secchezza oculare e di conseguenti abrasioni. Ho eseguito anche una topografia alla cornea e sempre all'occhio destro ha rilevato un sospetto cheratocono che però il medico ha escluso.

Non ho mal di testa e solitamente non ne soffro, ogni tanto sempre in corrispondenza del ciclo ho un po' di emicrania ma ultimamente no, e comunque questo disturbo visivo si è presentato comunque, quindi non credo che le due cose siano collegate (intendo con l'emicrania).

Non so dirle con precisione quanto dura il problema, ieri sera l'ho notato al buio guardando una lucina in camera, oggi ho rifatto le prove sempre al buio ed è scomparso (come è successo anche le scorse volte). Quindi la durata è molto limitata e non è collegata ad altri dolori o sintomi.

Non so nemmeno se è un disturbo di sua competenza, però sono una persona davvero molto ansiosa e ho sempre paura che sia qualcosa di grave, quindi le sto provando tutte pur di avere qualche chiarimento.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un'aura visiva senza cefalea? Potrebbe essere un'ipotesi a distanza, anche se atipica.
La correlazione col ciclo mestruale ci potrebbe stare, capisce bene però che questa è solo un'ipotesi a distanza senza alcuna pretesa diagnostica.
Una visita neurologica ed eventuali esami diagnostici che il neurologo potrebbe richiedere, per es. Elettroencefalogramma, li riterrei opportuni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 433XXX

Si, capisco che a distanza si può fare ben poco. Volevo solo capire se c'è la possibilità che io possa avere qualcosa di grave (tumori, sclerosi multipla, eccetera) che possano causarmi questo disturbo.

L'oculista ha escluso una eventuale neurite ottica, in ogni caso.

Ah, aggiungo che stringendo gli occhi (come per mettere a fuoco) questo difetto visivo scompare, per questo avevo il sospetto che fosse di pertinenza oculistica e non neurologica.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente non è nulla d'importante ma è corretto effettuare, senza preoccupazione, una visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro