Utente 298XXX
Buongiorno a tutti, volevo una conferma su quanto mi è capitato oggi in.ospedale se sia una.prassi normale, mi era stata prescritta una RSM senza e con liquido di contrasto encefalo dal mio medico, perché sono appena stato dimesso dall'ospedale per un sospetto TIA, questa mattina vado per fare la risonanza, partiamo con quella senza contrasto e dopo circa 30' abbiamo finito, mi fa uscire e mi dice arrivederci, io lo guardo e gli dico :" ma non mi fate quella con il liquido di contrasto?" E la risposta è stata:" non c'è bisogno vada pure, non è risultato niente di grave al primo controllo, meglio così no!!!"

Volevo sapere se posso stare tranquillo o se devo tornare in ospedale per farmi fare anche quello con liquido di contrasto.

Grazie mille in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non è raro un comportamento simile da parte del radiologo in casi come il Suo, anzi alcuni lo dicono prima, cioè se non si riscontrano alterazioni degne di nota o dubbie senza mezzo di contrasto non procedono oltre.
Considererei attendibile l'esame se non è stato riscontrato nulla. Ritengo possa stare tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 298XXX

Grazie mille Dottore, si...si...lui mi ha proprio detto che non c'era niente di rilevante o sospetto da dover approfondire, anzi era tutto perfetto.

La ringrazio ancora della risposta, adesso dopo un altro parere sono più sereno.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

bene, può stare tranquillo.
Mi fa piacere di averLa tranquillizzata.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro