Utente 484XXX
Salve
Ho 40 anni e da anni prendo sulamid e lorazepam per ansia
Purtroppo sto cadendo di nuovo in un tunnel.
Da un può di mesi avvertodi nuovo instabilità nel camminare ole vertigini soggettive al movimento della testa.
Durante il giorno più accentuato il pomeriggio senso di stanchezza mentale e mi da fastidio se accendo lo stereo per sentire musica in pratica non ho una lucentezza mentale.
Al mattino mi ci vuole un Po di tempo per svegliarmi completamente.
Una settimana fa ho fatto le analisi del sangue di routine tutto il tran ha colesterolo 225 ldl 149 ddl 38
Sto prendendo armolipid plus essiocciato ad una dieta.
Ho fatto visita oculistica con fondo sono asrigmatico ma non portò ancora occhiali.ecocolodoppler cardiaco tutto nella norma.
la mia pressione e 130/80
MISURANDOLA A CASA in tranquillità
l unica problema e dopo aver fatto un e codoppler alle caroditi dove si afferma da una stenosi <30 PER CENTO per una placca ipoecogena di non rilevanza omodinamica con flusso normo diretto
Chiedevo se questi sintomi sopra citati possono avere a che fare con questo problema?
Oppure devo cambiare terapia visto cv e da anni asssumo lorazepam e sulam

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

escludo che la sintomatologia riferita sia causata dalla lieve stenosi riscontrata, inferiore al 30%.
Mi pare che dopo anni, e considerato che Lei non sta bene,
si debba rivalutare la terapia in atto.
Pertanto si rivolga allo psichiatra che La segue o senta un secondo parere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Grazie per la celebre risposta.
terrò controllato ogni anno questa stenosi come detto dal medico.
Purtroppo per molti anni non ho controllato il colesterolo di cui mi è sempre uscito un Po alto come per la mia famiglia. E adesso ne pago le consequenze.
Potrei fare palestra leggera avendo questa stenosi in atto?
Può anche bastare una camminata a passo veloce?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente può fare sia palestra, magari senza forzare eccessivamente, sia camminate a passo svelto, queste ultime, è stato dimostrato, che se fatte con regolarità e per almeno 30-40 minuti al giorno agiscono positivamente sulla pressione arteriosa, glicemia e colesterolo, abbassandone i livelli.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro