Utente 109XXX
Salve,
Sono una donna di 42 anni, da quando ne ho 19 soffro di disturbo ossessivo compulsivo, anche se la diagnosi è arrivata solo circa 10 anni fa. Dopo aver provato molti medicinali, sia ansiolitici che anti depressivi, sono approdata circa 10 anni fa al Cymbalta che è stata la mia salvezza!
Mi è stato detto da più di un neurologo che dovrò prenderlo tutta la vita.
In realtà negli anni,quando mi sentivo meglio,ho provato a sospenderlo,per poi dopo un po' di mesi, massimo un anno ,doverlo riprendere perché non posso farne psicologicamente a meno, i sintomi si ripresentano sempre.
Il mio unico problema nella sua assunzione è un effetto collaterale, che a differenza degli altri che mi causa il medicinale, non diminuisce con il tempo e che mi limita molto nelle attività quotidiane: una stanchezza e una mancanza di forze cronica!
Sono certa che sia dovuto dalla medicina perché tutte le volte che l'ho sospesa mi è passato.
Non si tratta di pressione bassa,che anzi con il Cymbalta tende ad alzarsi.
Ho fatto esami ormonali ed esami sangue(in psrticolare ferro e vitamina d) e sono ok.
Ho provato alcuni integratori per la stanchezza (da banco)senza grandi effetti.
Vorrei sapere se è nota la causa di questo effetto collaterale,perché forse sapendo su che cosa la medicina influisce per provocare una così forte mancanza di forze(proprio a livello fisico) potrei trovare la cura per attenuarlo.
Grazie per la cortese attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

E' l'unica medicina che assume ? Se no, potrebbe citare anche le altre ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Buongiorno,
assieme a Cymbalta assumo Rivotril 0,5 la sera per dormire, mentre Cymbalta lo assumo al mattino.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come effetto collaterale è insolito, se è un tipo di effetto che già conosce e sicuramente è attribuibile al medicinale, andrebbero capito meglio a che cosa è dovuto, visto che non è certo legato al meccanismo tipico del medicinale in sé, altrimenti non potrebbe avere gli usi che ha.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 109XXX

Grazie per la gentile risposta.
Sul foglio illustrativo leggo tra gli effetti indesiderati molto comuni sensazione di sonnolenza e tra quelli comuni sensazione di pigrizia.
Io sento proprio una mancanza fisica di forze, fatico ad alzare le braccia e a camminare, e mi sento stanca, come conseguenza ho senso di pigrizia.
In ogni caso Lei sa cortesemente consigliarmi come posso indagare a che cosa è dovuto, quali accertamenti,esami fare?
Grazie
Saluti

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, su quali esami fare parta dalla conoscenza diretta che di Lei hanno il medico di base e lo specialista, e agli esami che magari ha già fatto, onde evitare inutili ripetizioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it