Utente 816XXX
Buongiorno, mia mamma 58 anni, ha due lezioni al cervello, ha fatto la biopsia e aspettiamo il risultato. Da due giorni ha forti dolori alle ginocchia, il medico di base dice che sicuramente essendo stata molto attiva, il fatto di essersi fermata incide. Lei fa due punture al giorno di SOLDESAM, TRE PASTIGLIE AL GIORNO DI KEPPRA 500 mg, e l insulina in seguito al cortisone. Vi chiedo cosa potrebbe prendere come antidolorifico che non interferisce con la cura che sta facendo? Vi ringrazio in anticipo
PS nn soffre di nessuna allergia.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non sono note interazioni negative tra il levetiracetam (keppra) e i comuni antidolorifici per cui teoricamente la Mamma potrebbe assumere qualunque farmaco di questa categoria, ovviamente questo deve prescriverlo il medico curante o lo specialista dopo visita medica diretta e corretta diagnosi non potendosi consigliare farmaci a distanza.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 816XXX

Grazie mille dottore, speriamo bene.
Buona serata e buona Pasqua.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Grazie e buona Pasqua anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro