Utente 493XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni..negli ultimi tre mesi ho accusato delle crisi che si presentano nel momento in cui prendo sonno con dei flesch visivi fortissimi , sensazioni uditive, tremori rigidità degli arti senza potermi muovere ne parlare, rigidità alla bocca che durano pochi secondi. Penso senza perdere coscienza ..dormo da sola nessuno ha assistito ai miei malori e racconto ciò che mi ricordo .
Dagli esami prescritti dalla neurologa in cura ( due EEG e un EEG in assenza di sonno) non è emerso nulla, risultano regolari .
Ho notato che prima di avere una crisi ho una sensazione strana di qualcosa che sta per riaccadere e vedo delle piccole lucine appena chiudo gli occhi.
Da piccola ho avuto crisi convulsive febbrili.
La neurologa non si è sbilanciata nel fare una diagnosi per ora.
Sono in attesa degli esiti di una RM con e senza contrasto .
È possibile che possa trattarsi di epilessia nonostante io nn perda coscienza durante le crisi?
Se anche nella risonanza non emergerà nulla come mi dovrò muovere per scoprire che cos’ho?
Vi ringrazio per il tempo dedicatomi , Attendo con ansia una vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buonasera a Lei,

"...È possibile che possa trattarsi di epilessia nonostante io nn perda coscienza durante le crisi?...";
in teoria SI qualora invece di una crisi generalizzata Lei avesse una crisi focale (semplice o complessa)...

Oltre all'esame RM Encefalo ritengo indicato anche un EEG Holter delle 24 ore ossia la registrazione della sua attività della sua attività bioelettrica cerebrale per 24 ore... molto più significativa rispetto agli EEG sino ad ora eseguiti.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 493XXX

La ringrazio per la sua immediata risposta.
Ho ritirato il referto della RM che riporto qua sotto:
-Non aree di restrizioni in DWI
-Non focali alterazioni di segnale dei tessuti encefalici ne lesioni espansive endocraniche
-non aree di anomalo enhancement dopo m.d.c
-cisti non ostruente della ghiandola pineale (Mac circa 8mm)
-strutture mediane in asse
-nella norma per età gli spazi liquidalo cortico-ventricolo-cistrernali

Dal referto riportato è presente una ciste ? È qualcosa di cui mi devo preoccupare?
Può essere questa ciste la causa dei miei malesseri?
La ringrazio in anticipo per la sua risposta .
Cordiali saluti .

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L' RM Encefalo è eseguito con mdc paramagnetico.
La "cisti della regione pineale" va monitorizzata nel tempo ma solitamento in assenza di "...anomalo enhancement dopo m.d.c..." (come nel suo caso) trattasi di reperto occasionale.
Pertanto una RM Encefalo con mdc per controllo tra 6 mesi poi si vedrà.

Circa il resto consiglio nuovamente un EEG-Holter 24 ore.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it