Utente 441XXX
Buongiorno gentili dottori vorrei brevemente sapere che correlazioni ci sono e qual'è la logica alla base fra un intervento chirurgico di ernia inguinale, al naso, viso e occhi e comparsa di ictus e problemi simili. Sembra che purtroppo li dovrò fare tutti........naso e occhi non per estetica. Grazie scusatemi ma ho sentito di questa cosa e mi fa un po' paura

[#1] dopo  
Dr. Alberto Lerario

20% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Essendo interventi chirurgici molto differenti tra loro per tecnica e modalità di anestesia non è possibile dare una risposta univoca per tutti.
In genere il rischio di ictus (e trombosi? intende questo con problematiche simili?), dipende essenzialmente dalla presenza di fattori di rischio, quali:
età, sesso, fumo, ipertensione, diabete, fattori protrombotici genetici e iatrogeni (causati da terapie, es. pillola estroprogestinica), aterosclerosi, cardiopatie.
Se si assume la corretta terapia preventiva, contenuti i fattori di rischio e con i tipi di intervento da lei segnalati non vi sono particolari controindicazioni
Dr. alberto lerario

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Grazie mille!! In cosa consiste la terapia preventiva? Si fa una profilassi?