Utente 469XXX
Salve inizio a ringraziarvi per il vostro tempo .
Arriverò subito al dunque , sono un paio di giorni che ho questo dolore medio/intenso dietro la scapola destra , non è una fitta o un crampo , e un dolore schiacciante e uniforme che a tratti si irradia anche verso il petto , come se mi trafiggesse e continua tutto il giorno così senza tregua .
Tempo fa ( esattamente a gennaio 2018 ) avevo già fatto una visita cardiologa con ECG , ECO DLOPPER e SOTTOSFORZO , e da quel che ho capito era tutto nella norma :
Partenza 20 watts, 104 batt.min e pressione 120/80
Fino ad arrivare ad un massimale di
170 watts , 173 batt.min e pressione 200/100
Test sospeso dopo 8.44 min per dolore alle gambe
Risposta TA sottosforzo normale , nessuna aritmia , modifica dei segmenti ST nessuna , EE negativo per ischemia .
La dottoressa mi ha solo prescritto il PROCOROLAN per abbassare un po’ il battito a riposo perché anche nelle visite precedenti avevo il battito agitato a riposo, Dicendomi di fermare la cura quando volevo appena mi sentivo meglio , infatti dopo un mese ho smesso di prendere le pastiglie perché mi sentivo bene .
Nel mese di aprile sono finito all’ospedale Monzino di Milano perché facevo fatica a respirare , mi hanno sottoposto ancora a ECG e RX del torace e mi hanno dimesso con una tachicardia sinusale a 108bpm e un rinforzo della trama interstiziale e degli ili , che sto curando con Symbicort.
La tachicardia ora va meglio sono più rilassato e il battito oscilla tra i 73 agli 80 bpm , L ultima volta la pressione era 120/75 ... ma continuo ad avere questi continui fastidiosi e preoccupanti dolori che mi mettono subito in panico
E come se fossi in costante pericolo di morte .
Ora la mia domanda é : questo “nuovo” dolore da cosa può essere causato ?
È possibile che a distanza di pochi mesi il cuore abbia avuto qualche cambiamento ?
Devo tornare a rifare una visita cardiologica o se il dolore persiste chiamare il 118 ?
O devo parlare con uno specialista di un’altra materia ?
Perché davvero non so più che fare , questa cosa mi sta davvero spaventando .

GRAZIE IN ANTICIPO PER LA VOSTRA RISPOSTA


Mi sono dimenticato di dire che ho il diabete di tipo 2
Scoperto un’anno fa che sto curando con Metformina 1000x2
E che ho perso peso grazie a una dieta di 1700kcal.
Quindi ora il mio peso é di 85 e non più 105 kg

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non ha alcun disturbo riferibile al suo cuore.

si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per la sua risposta tempestiva dott.Cecchini .
Quindi dice che in questi mesi non ci possono essere stati cambiamenti a livello cardiologico per la quale rifare una visita ?
E ogni quanto bisognerebbe fare una visita cardiologica per stare tranquilli ?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
alla sua eta ogni 10 anni
la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 469XXX

Di nuovo grazie dottore per la sua disponibilità .
Volevo porle un’ultima domanda se possibile e non sono troppo invadente .
Lei mi saprebbe consigliare cosa fare per combattere questi dolori , o con chi potrei parlare per quel poco che le ho descritto nel racconto iniziale, se non è un problema cardiologico ?

Saluti a lei e le auguro una buona continuazione di serata
É stato gentilissimo

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
banali antiinfiammatori che il suo medico potra prescriverle
arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 469XXX

Grazie di nuovo dott.Cecchini .
Le auguro una buona serata