Utente 487XXX
Salve dottori, sono molto preoccupata sono una ragazza di 26 anni e in quanto mi sono sottoposta a una visita neurologica con. Referto di ipocinesia facciale con edema facciale. Mi è stata consigliata una risonanza, e un OPT.
Nel frattempo essendo ipocondriaca vorrei chiedere ulteriori informazioni.
Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
a dire il vero non si riesce a comprendere bene il significato di quanto ha riferito nel suo succinto resoconto anamnestico. Ipocinesia facciale implica la presenza di una paresi del nervo facciale, che può essere di tipo centrale o periferico. E questo il Neurologo avrebbe dovuto specificarglielo, perché la differenza è notevole. L'edema facciale, invece, consiste in una tumefazione dei tessuti molli che può avere origine dalle cause più disparate, fra cui anche un'infiammazione odontogena.
Comunque esegua le indagini indicate, così il suo Medico potrà orientarsi.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 487XXX

La ringrazio per la sua risposta, volevo chiederle qual è la differenza, come posso notarlo?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Lei non può notarlo, ma è una differenza sostanziale perché sposta l'origine della paresi dal nervo periferico al cervello.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 487XXX

Nel referto c'è scritto solo ipocinesia facciale inferiore destra con edema facciale destra.

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Questo potrebbe significare che è una paresi centrale, ma è da valutare se non sia presente una infiammazione periodontale che potrebbe simularla. Ovviamente queste sono solo illazioni, essendo questo un consulto online. C'è bisogno di vedere ed effettuare clinicamente l'esame neurologico.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente 487XXX

Fine mese dovrei fare un OPT. Potrebbe essere anche dovuto a problemi dentali quindi?

[#7] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Pochi altri sintomi sono più evidenti di quelli dentali. Se lei avesse realmente un'infiammazione periodontale tale da crearle tumefazione della faccia se ne accorgerebbe da sola.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#8] dopo  
Utente 487XXX

Non intendo solo infiammazione in quanto ho portato l'apparecchio per palato storto.

[#9] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Questo è una problematica che esula dal campo della neurologia ma, torno a ripeterle, una paresi facciale è un problema che va affrontato a fondo senza tentennamenti, specialmente se coinvolge solo la parte inferiore della mimica facciale e quindi potrebbe essere, ma occorre constatarlo attraverso l'esame neurologico, una paresi centrale, ossia di origine cerebrale.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it