Utente 303XXX
Buongiorno.
Vi scrivo ancora una volta perché sono nuovamente molto spaventato a causa della mia ansia e ipocondria. Da circa una settimana ho dolori alla parte lombare che, dopo due sedute di fisioterapia (tecar + massaggio manuale) sembra un poco attenuato con riduzione del dolore al movimento (principalmente piegamenti e camminata). Resta il fatto che, nel contempo, ho cominciato ad avvertire qualche formicolio sparso ai piedi, sporadiche punture di spillo o indolenzimento plantare. Ovviamente ho subito pensato alla SLA! E, da li in poi, è stato tutto un crescendo di paura e di aumento dell’ansia.
Essendo in terapia per l’ansia (due somministrazioni di Alprazolam giornaliere + En per dormire), due settimane fa, sono stato dal neurologo/psichiatra che mi segue e, alla mia richiesta di una visita neurologica, mi ha rassicurato dicendomi che dopo avermi visto camminare, parlare, muovermi, esprimermi, durante un’ora che abbiamo passato insieme, potevo stare tranquillo che, se avessi avuto anche solo un minimo deficit di tipo neurologico, se ne sarebbe accorto.
Svolge la professione da quarant’anni e di lui mi fido…però…però l’ipocondria è capace di fare cose veramente notevoli!
Così, la paura della SLA si è radicata abbastanza bene nel mio inconscio.
La prossima settimana, sempre si suggerimento del medico, inizierò con delle sedute di psicoterapia per vedere se la situazione può essere alleggerita.
Quello che vorrei chiedere è:
la mia paura della SLA è ragionevole?
può l’ansia provocare i formicolii e le punture di spillo?
perché, se prendo una compressa di Tavor (orosolubile) la situazione (che tra l’altro al risveglio è normale fino a quando non inizio a pensarci) migliora?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la paura della sla è del tutto immotivata in quanto i sintomi da Lei riferiti (dolore e formicolii) non sono sintomi di sla in quanto sintomi sensitivi mentre la malattia che teme è esclusivamente motoria, almeno all’inizio.
Il resto del contenuto del post conferma ampiamente quanto detto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 303XXX

Grazie Dottore,
quindi posso stare tranquillo per quanto riguarda la SLA. Tuttavia, se posso ancora approfittare della sua disponibilità, a che cosa potrebbero essere dovuti i formicolii, le punture di spillo e simili?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quello che scrive nel primo post la sintomatologia può essere ansiosa,

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 303XXX

ok, grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro