Utente 485XXX
Salve mi scuso per il disturbo. Vi scrivo perché mia mamma da 2 giorni soffre di un dolore che lei descrive più come una nevralgia a livello del fianco sinistro (verso la scapola). Lei crede che sia un dolore dovuto ad un colpo di freddo ma tempo fa su per giù nello stesso punto ha avuto il fuoco di sant'Antonio infatti le fa male anche se viene sfiorata in quel punto ma non ha nessuno sfogo. Lei non si lamenta e dice che è un dolore sopportabile. Ma io sono cmq preoccupata. Secondo voi cosa potrebbe essere? Vi ringrazio sperando in una vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

da quanto tempo la Mamma ha avuto il fuoco di S.Antonio (zoster)? Dalla guarigione ad oggi non ha avuto dolori?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Salve è la ringrazio x la risposta. Credo che sia stato circa un anno fa ma soffre spesso di herpes. Se abbia avuto dolori o meno non saprei dirlo perché non sj lamenta mai. Quello che le volevo anche chiedere è se potrebbe essere qualcosa legato al pancreas? Mi scuso x la domanda magari non opportuna ma leggendo su internet spesso si parlava del pancreas e mi sono preoccupata molto.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

La inviterei a non andare in internet ai fini di autodiagnosi.
Detto questo, se la Mamma durante questo anno ha avuto dolori è possibile che si tratti di una nevralgia posterpetica, viceversa se in questo anno è stata bene si potrebbe anche ipotizzare uno "zoster sine materia", cioè uno zoster interno senza eruzione cutanea. Questo lo deve valutare il medico curante o, meglio, il neurologo.
Tornando al Suo dubbio (origine pancreatica), il medico curante può tranquillamente escludere questa ipotesi mediante una visita medica.
La dolorabilità anche al semplice sfioramento però orienta verso una neuropatia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 485XXX

In effetti ha fastidio anche se la sfiora ad esempio il maglione. La ringrazio x la sua disponibilità e gentilezza. Cercherò di non leggere più "diagnosi" su internet. Buona sera e grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

In caso di zoster sine materia è consigliabile iniziare la terapia prima possibile per cui ne parli col medico curante o col neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 485XXX

Un neurologo qui mi sembra difficile. Lei non si ricorda ma io sono quella pazza di Lipari a cui lei ha permesso di venire a visita da lei. Infatti speravo fosse lei a rispondere. Seguiremo i suoi consigli e cercherò di convincere mia mamma ad andare dal medico di famiglia. La ringrazio per la sua grandissima disponibilità come sempre.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

certo che La ricordo, è venuta da me alcuni giorni prima del matrimonio, giusto? Lei poi è stata bene?
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 485XXX

Benissimo grazie a lei. Ho capito che per il 98% era ansia infatti appena uscita dal suo studio ho ripreso la mia vita e se dovessi avere una ricaduta adesso credo che saprei gestirla. Non smetterò mai di ringraziarla, a lei sarà sembrato poco avere anticipato la mia visita ma x me è stato tanto mi ha permesso di non peggiorare ancora di più. E ora sto bene.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Mi fa particolarmente piacere che stia bene e La ringrazio per le parole di stima nei miei confronti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 485XXX

Grazie a lei dottore.