Utente 518XXX
Buongiorno,
da 5 mesi ho fascicolazioni concentrate sull'interno del piede sinistro e (meno) sul destro, piuttosto continuative, attivate soprattutto dal movimento, inoltre formicolii, vibrazioni, brevi spasmi, a volte sensazioni come di spilli sulla coscia sinistra e, meno, sulla destra. Ho anche talvolta dolore sotto l'anca sinistra. Ho inoltre guizzi sporadici agli arti superiori. Faccio una vita sedentaria, non ho malattie pregresse. Ho già effettuato 4 visite neurologiche (una in un centro SLA, le altre presso neurologi diversi), tutte negative, EMG 4 arti (a metà novembre) nella norma, analisi del sangue complete (su indicazione del centro SLA), risultate nella norma, compreso CPK. L'unica positivà è stata alla borrelia, ma da successivo controllo presso infettivologo anche questa ipotesi diagnostica è stata scartata. Ho anche effettuato RM con contrasto tronco ed encefalo, anch'essa nella norma. Risultano restringimento del canale e protrusioni, ma non tali da giustificare la sintomatologia, a detta dei neurologi, che quindi non hanno fatto alcuna iptesi diagnostica, salvo escludere patologie neurochirurgiche. Al momento sono seguito da un reumatologo-immunologo che mi ha prescritto altri esami. Sono tuttavia in ansia perché temo la SLA, vista la mia età. L'ultima visita neurologica è stata effettuata il 27 dicembre. Vorrei sapere se, a vostro parere, e con tutti i limiti del consulto a distanza, considerato ormai il periodo intercorso dall'esordio dei sintomi e l'assenza di impedimenti al movimento e debolezza agli arti posso escluderla. Ancora oggi ho effettuato una camminata di oltre 3 ore con forte dislivello, senza particolari problemi, salvo un po' di contrazione al polpaccio sinistro.
Vi ringrazio, cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente.

dopo cinque mesi dall'inizio della sintomatologia ma soprattutto dall'esito negativo delle visite neurologiche, di cui l'ultima pochi giorni fa, può tranquillamente escludere la SLA.
Inoltre una buona parte dei sintomi (formicolii, vibrazioni, sensazione di spilli, dolore) non hanno nulla a che vedere con i sintomi iniziali della malattia che teme, essendo tutti sintomi sensitivi.
Si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 518XXX

La ringrazio, molto, per la rapidità e la chiarezza della risposta e del prezioso lavoro che svolge.
Cordialente

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro