Utente 369XXX
Buongiorno a tutti,

sono un ragazzo di 24 anni, da circa un mese avverto una sesazione strada che colpisce la parte finale della tibia e la parte esterna del piede caviglia compresa. E' come se non avesse forza e ho formicolio se provo a camminare sui talloni il piede perde forza e si appoggiadirettamente a terra, ieri giocando a calcio dopo molto tempo, ho preso una storta bruttissima, proprio perchè è come se il piede non riesca a reggere il peso del corpo e i cambi di direzioni veloci. siccome assumo esomeprazolo, peridon e alprazolam pensavo potesse dipendere da quello ma il mio medico mi ha rassicurato da questo. Mi ha prescritto un'RX LOMBO SACRALE, perchè secondo lui c'entra il nervo sciatico, lavoro 8 ore al giorno seduto, ammetto non sto seduto quasi mai come dovrei e quando sto troppo in piedi e poi mi siedo o sdraio sento una sensazione di sollievo/dolore.
Secondo voi cosa potrebbe essere ? perchè leggendo su internet è venuta fuori la SCLEROSI MULTIPLA e solo a leggere il nome si si è gelato il sangue. sono un paziente in follow up per seminoma del testicolo destro quindi faccio tac, pet, e altri 10.000 esami ogni 3 mesi e non è emerso nulla fino ad ora potrei stare sereno secondo voi ?
e se fosse il nervo sciatico come posso far passare questa cosa ?

Grazie mille per la pazienza e la risposta .
Saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come ipotesi diagnostica quella del medico curante è corretta, prima indagare la colonna lombosacrale, poi in base all’esito si deciderà come procedere.
Altro esame strumentale utile è l'EMG agli arti inferiori.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Salve Dott. Ferraloro,
Secondo lei potrebbe trattarsio ci potrebbe essere una probabilità che possa essere SM ?, sono molto agitato ma per lo meno sapere se c'è una minima probabilità.

poi è dato da questo che il piede quando cammino tende ad andare subito verso il basso con la punta ? per sfizio ho provato a camminare sui talloni e il piede dx non appena mi metto sul tallone ritorna e ad appoggiarsi a terra.

grazie mille per la pazienza .
saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si dovrebbe effettuare la visita neurologica per dare un parere attendibile, da quello che scrive una minima possibilità esiste ma ovviamente a livello teorico. Deve prima effettuare la visita neurologica e poi eventuali approfondimenti diagnostici qualora venissero richiesti. Inizi con la radiografia già prescritta. Non si faccia prendere da eccessive paure però.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 369XXX

Salve,
Ho effettuato un Rx lombo-sacrale.

Il risultato è: rotoscoliosi lombare destro-convessa con lordosi conservata.
Non rilevabili significative alterazioni strutturali.
Spazi fiscali conservati.

Può essere questa la causa della perdita di forza e intorpidimento del piede ? Noto che con il ghiaccio sulla caviglia la cosa migliore un po’.

Grazie per l attenzione.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si dovrebbero visionare le immagini dell'esame per dare un parere attendibile, tuttavia da quanto riportato nel referto escluderei che possa essere la causa dei Suoi disturbi.
A questo punto effettui una visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 369XXX

Salve dottore,
La sensibilità è tornata alla normalità, lamento solo mancanza di forza nella gamba e sullo stare sui talloni per il resto sembra tutto uguale L unico problema è che ho mal di schiena nella parte destra nella zona lombare .. in pratica è tutto concentrato sulla parte destra .. ho letto che nella visita neurologica fanno camminare sui talloni, ma non riuscendo come faccio ?
Ho sempre paura per questa cavolo di SM più che altro non vorrei smettere di giocare a calcio ma in queste condizioni non mi è proprio possibile perché la gamba risulta molle ..

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

faccia la visita neurologica, se non riesce a camminare sui talloni e sulle punte non fa niente, è proprio questo che il neurologo valuta, se è possibile o meno questo test.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro