Utente 565XXX
Salve.
Vorrei chiedere informazioni riguardo un mio malessere con cui convivo da circa 20 giorni e che mi sta destando tanta preoccupazione.
Sto soffrendo di mal di testa frequenti (da circa 20gg) ma non troppo intensi e non acuti.
Spesso, inoltre, avverto sensi di sbandamento e problemi alla vista.
Ultimamente, infine, quando mi tocco la testa avverto dei dolori nella zona sollecitata, e dopo un po’ avverto dei tiramenti verso il viso, e sento un po’ di dolore hai denti..
Teme di avere una malattia grave alla testa.
Ringrazio in anticipo.
E da poco ho notato che dove c’è la tempia destra, sotto al tatto sento un po’ gonfio, e se tocco fa un po’ male, devo preoccuparmi?
Buona serata

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

la cefalea che descrive avrebbe le caratteristiche della cefalea tensiva, ovviamente solo come ipotesi a distanza.
Ritengo che non ci sia nulla d’importante ma deve rivolgersi, almeno inizialmente, al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 565XXX

Salve dottore,
per esperienze negative, mi sono rivolta a due dottoresse che mi hanno visitata dicendomi entrambe che soffrivo di cefalea tensiva soprattutto se soffro d’ansia e attacchi di panico. La ringrazio.
Volevo chiederle un ultima cosa, è da giorni che toccandomi verso le tempie sento un rigonfiamento di una vena precisamente zona destra, mentre nella zona sinistra non è rigonfia al tatto. Dovrei preoccuparmi? O pensare che possa essere semplice formazione?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza.

preoccuparsi no, occuparsi si, pertanto effettui una visita neurologica qualora il problema dovesse persistere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 565XXX

Salve dottore, comunque ho dimenticato di aggiungere che questa vena non si vede anzi è tutto normale, solo se tocco la sento un po’ rialzata rispetto l’altra tutto qui.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

come Le dicevo precedentemente non dovrebbe essere nulla d’importante ma si faccia visitare dal medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 565XXX

La ringrazio dottore.
Sono stata in guardia medica poco fa’, perché soffrendo d’ansia mi sono preoccupata dei miei dolori che vi ho accennato.
Mi hanno misurato la pressione: 120/70.
Poi mi hanno misurato l’ossigeno, i valori non li ricordo e mi hanno detto che era perfetto, se non erro 78, ma non vorrei dire fandonie.
E mi hanno detto che probabilmente è la postura e nulla di grave. In quanto io ho una leggera iperlordosi alla schiena.
La ringrazio molto per la sua disponibilità

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, adesso si tranquillizzi.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 565XXX

Salve dottore mi scusi se la disturbo, io avverto ancora mal di testa ma non sono acuti e non prendo medicinali, poiché poi passano. Però ho un dubbio, scusi il mio ipocondrismo e ignoranza, se fosse stato un tumore cerebrale avrei avuto mal di testa più acuti o all’inizio sono lievi?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, la cefalea da neoplasia cerebrale è severa e non ha le caratteristiche che descrive.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro