Risultato risonanza magnetica per cefalee e tanta paura

Buonasera,
ultimamente soffro di cefalee e il medico di base mi ha prescritto una risonanza magnetica e il risultato è stato inaspettato.

Riporto il risultato:
Si apprezza una anomalia di sviluppo a livello delle strutture cerebellari, dove il disegno dei foglia è sovvertito, con maggiore evidenza nell'emisfero cerebellare di destra, in associazione a una discreta atrofia del verme cerebellare.

Il 4 ventricolo è ampliato, i peduncoli cerebellari superiori lievemente assottigliati.

A livello sovratentoriale si apprezza un aspetto dismorfico delle cavità ventricolari laterali, in particolare della sinistra, dove a livello della cella media e in sede frontale si individuano nei noduli subependimali a segnale similcorticale, privi di enhancement dopo somministrazione ev di Mcd, in prima ipotesi riferibili a noduli di eterotopia corticale.
In sede frontale a destra, a livello della circonvoluzione frontale media, è inoltre dubbia una anomalia del disegno corticale.
Le strutture della linea mediana sono in asse.

Sono molto preoccupata e volevo gentilmente sapere se il tutto è collegabile a qualche malformazione (dandy walker ecc).

Grazie infinite per la risposta.
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 329 223
Gentile Paziente,
nella sua richiesta di consulto lei non fa riferimento ad alcuna fenomenologia clinica che possa essere rapportata al quadro dismorfico che è stato evidenziato dalla risonanza. Pertanto, si potrebbe al limite ritenere che il reperto sia stato "occasionale". La sindrome di Dandy-Walker che lei cita è alquanto diversa, essendo caratterizzata da una notevole dilatazione degli spazi liquorali nella fossa cranica posteriore (cisterna magna), che generalmente consegue ad ipotrofia degli emisferi cerebellari (in lei si rileva solo ipotrofia del verme, cioè la parte mediana del cervelletto) ma anche da dilatazione del sistema ventricolare, che nel suo caso non è stata segnalata. E' un caso interessante da seguire e valutare attentamente.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
grazie infinite per la risposta.Ho fatto la risonanza magnetica per cefalee ricorrenti recenti perché fino adesso non sapevo nemmeno cosa fossero.Quando ho ritirato la risposta sono emerse queste alterazioni che onestamente il medico di base le ha descritte come "normali".Volevo capire cosa significano e se posso essere veramente definite "normali".
Grazie infinite.
Buona serata
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 329 223
Occorrerebbe vedere il reperto e contestualmente esaminarla dal punto di vista neurologico, cosa che è impossibile attraverso un consulto online. Si rivolga ad uno Specialista.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test