Utente
Salve, sono affetto da sclerosi multipla RR e volevo sapere se la mia malattia e l’astenia che sento possono provocare questi movimenti muscolari.
Alcuni di essi si presentano come singolo, altri invece sono veloci e durano per 1 o 2 secondi e nel momento in cui muovo il muscolo o lo guardo scompaiono.
Premetto che non provo dolore e non hanno una localizzazione ben precisa ma vanno avanti da un paio di mesi e un pò dappertutto.
Il mio neurologo dice che non devo preoccuparmi anche perchè non ho deficit di forza ma comunque arriccia la fronte quanto gli dico questo come a dire non è proprio normalissima della tua patologia la sintomatologia che mi stai comunicando.
A differenza di qualche utente e di qualche consulto che ho letto io so bene cosa sto combattendo e quindi non mi faccio prendere dal panico pensando alla sla o distrofie varie ma grossomodo vorrei togliermi questa curiosità perchè del dottor internet non tanto mi fido e quindi mi rimetto al vostro consulto ovviamente tenendo conto di tutti i limiti che concerne la distanza e un monitor.


P.s. oltre alle iniezioni 3 volte a settimana di copaxone 40, prendo anche frontal da 0,25 mg (0,12 la mattina e 0,12 la sera) ed entact da 5 mg al giorno per mantenere a bada l’ansia e un pò di depressione.


Grazie in anticipo per l’eventuale risposta

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

le fascicolazioni non sono un sintomo tipico di SM ma mi sentirei di tranquillizzarLa in quanto la stragrande maggioranza è benigna, spesso senza causa nota, altre volte di origine ansiosa, da discopatie, squilibri elettrolitici, sforzi muscolari, ecc.
Ritengo che possa non dare importanza.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Eh si lo so dottore, fortunatamente e sfortunatamente a casa ho molti libri di medicina di mio fratello e attingo fin troppe informazioni, tanto che a momenti sono diventato il medico di me stesso. Comunque a completare il mio quadro clinico c’è una lordosi cervicale e un fibroma non ossificante nell’anca destra non operabile. La mia era solo una curiosità dottore anche perchè ho fatto CPK MM che è 58 su un minimo di 24 e un max di 174, LDH 319 su 180/480, TSH 1,78 su 0,27/4;20. Elettroliti che non starò qui a scriverle tutti nella norma. Il tutto unito ad una visita negativa e deficit di forza assenti mi hanno sempre scostato dal pensiero di una malattia neuromuscolare (sarei anche fin troppo sfortunato vista la mia patologia), mancherebbe solo una emg ma la vedo inutile visto che i rot degli avambracci sono quasi assenti e comunque ci sono dei problemi a causa di lesioni, quindi non sarebbe di facile interpretazione il referto e l’esame in se.

Ad ogni modo dottore la ringrazio per la risposta e per il servizio/tempo totalmente gratuito che offre. Dovrò conviverci e andare avanti con ottimismo come del resto già faccio sperando in una cura finale. Mi perdoni se nel testo si percepisce una vena di ironia ma è perchè sono abituato a scherzare con i medici che mi seguono e quindi in automatico tendo a farlo anche con lei in modo automatico.

Grazie DOC

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non ha nulla da scusarsi, apprezzo l'ironia e anche l'autoironia, aiutano a vivere meglio.
Continui sempre con questo spirito.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro